Quantcast

Resta un mistero la scomparsa di Stefano. Continuano le ricerche

Più informazioni su

Resta un mistero la scomparsa di Stefano Barilli, il 23enne piacentino (nella foto) del quale non si hanno più notizie da alcuni giorni.

Anche nelle ultime ore l’attività di ricerca, in stretto raccordo con la Questura e nell’ambito del piano di ricerca delle persone scomparse coordinato dalla Prefettura, è proseguita incessante. Le operazioni vedono inoltre il coinvolgimento delle componenti dell’Arma dei Carabinieri, dei Vigili del Fuoco, della Polizia Locale e del Volontariato di Protezione Civile. Gli inquirenti starebbero vagliando alcune segnalazioni, mentre un presunto avvistamento del giovane nella zona di Calendasco non ha trovato riscontri. Il ragazzo, lo ricordiamo, si sarebbe allontanato dalla propria abitazione tra la tarda serata di domenica 7 febbraio e la mattina successiva. La madre, intervenuta in diretta alla trasmissione “Chi l’ha visto?”, ha lanciato un appello: “Qualsiasi cosa ti stia succedendo insieme possiamo affrontarla – le sue parole -, Stefano torna a casa”.

Alto 1.75 m, capelli e occhi castani, Stefano indossava pantaloni neri, maglione tipo lupetto nero, scarpe da ginnastica grigie; potrebbe essere senza giacca. Chiunque avesse sue notizie o informazioni utili è pregato di rivolgersi alle forze dell’ordine.

Stefano Barilli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.