Quantcast

Sarmato, “check up” al grande cedro di Piazza Roma “Simbolo del paese” foto

Più informazioni su

Un controllo sullo stato di salute del grande albero al centro al centro di Piazza Roma, a Sarmato (Piacenza), si è svolto con la ditta specializzata “Il Barone Rampante” di Calendasco, incaricata di fare delle prove per un check up dell’alto cedro dell’Atlante – originario del Nord Africa e del Marocco – che svetta al centro del paese.

Una pianta di molti anni d’età e di più di venti metri d’altezza, per cui l’Amministrazione Comunale ha voluto fare una fotografia precisa dello stato di salute: i tecnici specializzati hanno risalito il tronco dell’albero fissando delle robuste corde per poi procedere alla prova di trazione.

Cedro Sarmato

Un dinamometro è stato collegato alla pianta che è stata così inclinata lentamente in più direzioni, imprimendo un peso prestabilito che ha creato alcuni controllati movimenti del cedro. Da diversi anni l’albero esaminato presenta alcune parti disseccate e si trova, almeno visivamente, in uno stato peggiore rispetto al suo gemello dall’altro lato della piazza; durante la scorsa nevicata era stato precauzionalmente recintato, ma non vi erano stati danni significativi, solo un lieve danneggiamento della punta comunque non degno di nota.

“Il grande cedro è un simbolo del nostro paese, negli anni la piazza è cambiata ma l’albero è rimasto un punto centrale: quando si scende da via Bettola si vede immediatamente svettare in mezzo al paese – spiega la sindaca di Sarmato, Claudia Ferrari -.  Abbiamo voluto fare una fotografia dello stato di salute del cedro, prima di tutto per garantire la sicurezza di tutti: la pianta si trova infatti in una zona molto frequentata dunque è fondamentale che la pianta sia sana e stabile. I dati raccolti durante le prove di ieri saranno esaminati e verrà redatto un report in base al quale sarà chiaro se saranno necessari interventi sulla pianta”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.