Quantcast

Scuola materna di Gragnano, 50mila euro per il progetto di ampliamento

Tende oscuranti, separatori, distanziatori, tavoli, sedie e armadietti, mobiletti e copritermosifoni di sicurezza: sono stati questi gli acquisti destinati alla Scuola dell’Infanzia di Gragnano Trebbiense (Piacenza) nell’ultimo anno.  L’Amministrazione Comunale ha destinato a questo scopo circa 21 mila euro di cui 15 mila messi a disposizione dal Ministero della Pubblica Istruzione per l’adeguamento AntiCovid degli Istituti scolastici.

Gli acquisti sono stati condivisi con il personale scolastico che aveva evidenziato l’esigenza di variare anche la destinazione attuale di alcuni spazi, ricavando ad esempio un’altra area dormitorio in zone prima destinate solo al gioco. “Con il Personale della scuola ci siamo però confrontati anche in ordine ad un possibile progetto di ampliamento della struttura – precisa il Sindaco Patrizia Calza, affiancata dall’assessore ai lavori pubblici Cristiano Schiavi -. Durante l’estate ci sono svolti alcuni incontri grazie ai quali i tecnici hanno potuto elaborare un progetto preliminare volto alla ristrutturazione dell’edificio, in particolare l’adeguamento sismico e la riorganizzazione degli spazi sia della parte attualmente utilizzata sia della zona più vecchia dell’edificio ora, per motivi di sicurezza, inutilizzata”.

Recentemente l’Amministrazione ha appreso due notizie positive. In primis la Soprintendenza ha accertato l’assenza di vincoli storico-artistici che avrebbero potuto rendere necessarie modifiche al progetto; di qualche giorno fa, invece, la notizia dell’erogazione di un contributo di 50mila euro richiesto al Ministero degli interni per la spesa di progettazione definitiva ed esecutiva dell’intervento. “Siamo molto soddisfatti, perché la predisposizione dei progetti è fondamentale per poter partecipare a eventuali bandi per il finanziamento di interventi o lavori pubblici. E questo contributo ci aiuta a completare la progettazione. A questo proposito, ricordo inoltre che l’amministrazione ha già candidato questi lavori di adeguamento e ristrutturazione della Scuola dell’Infanzia sul bando relativo all’edilizia scolastica per un milione di euro. Non appena sarà elaborato il progetto esecutivo, ovviamente sempre in confronto con il personale scolastico, sarà cura dell’Amministrazione presentarlo alla cittadinanza” – conclude il sindaco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.