Quantcast

“Situazione drammatica in Emilia Romagna, serve commissario regionale”

“L’Emilia-Romagna è maglia nera nel numero di affetti dal virus: in un mese siamo passati dall’arancione al giallo per cadere nel ‘quasi rosso’: questo vorrà pur dire qualcosa sul fallimento da parte delle autorità competenti”.

Lo afferma Giancarlo Tagliaferri, consigliere regionale piacentino di Fratelli d’Italia, che parla di “situazione drammatica, boom di contagi, vaccini promessi ma introvabili: la gestione del Coronavirus sta sfuggendo di mano, siamo a un punto di non ritorno”. “A mali estremi, estremi rimedi: è arrivato il momento, come nel marzo scorso, che la Regione valuti la nomina di un commissario al Coronavirus che, libero da “pastoie politiche” – afferma – e da ansie da prestazione mediatica, abbia competenza, equilibrio, nervi saldi e soprattutto si adoperi per salvare le nostre vite: gestisca la campagna vaccinale, la prevenzione e il tracciamento dei contagi e costringa i sindaci a fare tutto ciò che serve per evitare assembramenti davanti ai locali e nei parchi pubblici”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.