Quantcast

Stefano ripreso dalle telecamere di un bar? La madre “Ti aspettiamo sempre”

Più informazioni su

La telecamera di un bar vicino a Piacenza avrebbe ripreso Stefano Barilli (nella foto), il 23enne del quale non si hanno più notizie ormai da una decina di giorni.

E’ quanto riferito nel corso della trasmissione “Chi l’ha visto?”, che è tornata ad occuparsi del caso del giovane piacentino scomparso senza lasciare traccia. Le immagini risalgono alle ore 17.23 di martedì 9 febbraio: Stefano voleva comprare una macchinetta per fare le sigarette con il tabacco sfuso, poi, non trovandola, è uscito. La madre del ragazzo, intervistata nel corso del servizio andato in onda nella puntata di mercoledì sera, si dice sicura che il giovane ripreso sia il figlio. “Dopo il diploma – ha raccontato – Stefano ha maturato una voglia di imprenditorialità, di mettere in gioco se stesso e raggiungere il successo. Non poteva perdere tempo, non doveva fermarsi, aveva un obiettivo e poco tempo per raggiungerlo”. Dopo Natale aveva trascorso un periodo in Svizzera, a Zurigo, per poi rientrare a Piacenza a inizio febbraio: “Aveva parlato di una presentazione che doveva, o voleva, fare per trovare finanziatori per il suo progetto, una startup. Non ho mai capito di cosa si trattasse fino in fondo. Nella sua camera ho trovato quello che non c’è mai, un ordine incredibile”.

Le immagini della telecamera del bar sarebbero l’unica traccia di Stefano, insieme ad una mail ricevuta da un amico poche ore dopo la scomparsa; si tratterebbe di una mail postdatata, inviata dal 23enne prima di far perdere le proprie tracce ma utilizzando un sistema che permette di recapitarla al destinatario in un momento successivo. “Non mi importa che lui diventi qualcuno – ha detto ancora la madre – mi importa che lui ci sia. Deve sapere che gli voglio bene cosi com’è. Di notte in casa la luce è sempre accesa, può chiamare o suonare il campanello quando vuole. Noi aspettiamo sempre, siamo la famiglia, non dimenticarlo”.

Alto 1.75 m, capelli e occhi castani, Stefano indossava pantaloni neri, maglione tipo lupetto nero, scarpe da ginnastica grigie; potrebbe essere senza giacca. Chiunque avesse sue notizie o informazioni utili è pregato di rivolgersi alle forze dell’ordine.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.