Quantcast

Turtlitt, sprelle e sgonfietti: le ricette dei dolci di Carnevale foto

Quello del 2021 non sarà un Carnevale all’insegna di feste, sfilate di carri, divertimento e la mascherina ormai fa parte del nostro abbigliamento da quasi un anno.

I sapori della tradizione possono comunque addolcire queste giornate (l’11 febbraio sarà giovedì grasso, mentre martedì 16 sarà martedì grasso), portando un tocco di allegria in tavola. Ecco quindi le ricette di alcuni dolci tipici, contenute nel ricettario dell’Accademia della Cucina Piacentina (turtlitt e sgonfietti) e nel famoso libro di Carmen Artocchini ‘400 ricette della cucina piacentina’ (sprelle). Potete quindi mettervi alla prova ai fornelli, oppure affidarvi al vostro fornaio di fiducia.

TURTLITT DI SANT’ANTONIO

Ingredienti per la pasta: 1 kg di farina 1 hg di zucchero succo di tre o quattro arance rosse 3 o 4 uova una buccia grattugiata di limone un bicchierino di liquore un pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno: 1/2 kg di castagne secche (vanno messe in ammollo 2/3 ore prima in acqua fredda, poi cotte per c.a. 2 ore) 250 gr di mostarda sgocciolata 250 gr di amaretti un cucchiaio di cacao amaro in polvere un bicchierino di rhum

Per friggere: 1/2 kg di strutto

Esecuzione: Pasta Fare una fontana con la farina, mettere al centro tutti gli ingredienti (lo zucchero, le uova, il succo delle arance, la buccia grattugiata, il liquore e un pizzico di sale), impastare e lasciare riposare. Ripieno: Tagliare a pezzetti la mostarda, sbriciolare gli amaretti, passare le castagne nello schiaccia patate, aggiungere il cacao e il rhum. Se l’impasto è troppo secco aggiungere un po’ d’acqua delle castagne e amalgamare il tutto. Preparare la pasta con la macchina al n. 3 Fare una sfoglia di 12 cm di larghezza, quindi appoggiare mucchietti di ripieno ogni 7/8 cm. Sovrapporre metà sfoglia, chiudere con i rebbi di una forchetta e preparare dei rettangoli di circa 8 cm. Friggere i tortelli nello strutto bollente; appena si rosolano togliere da fuoco e spolverizzare con zucchero a velo.

SGONFIETTI

Ingredienti: 200 gr farina bianca -400 cl acqua – so gr burro – 40 gr zucchero -4 uova intere – 1 pizzico di sale – la raschiatura di un limone – 5oo gr di strutto

Preparazione: Scaldare l’acqua con il burro. Quando è sciolto aggiungere, fuori dal fuoco, lo zucchero e la raschiatura del limone. Aggiungere la farina a pioggia con il colino. Rimettere sul fuoco e mescolare finché si addensa e forma una palla. Aggiungere il sale e le uova, una alla volta (non devono cuocere). Friggere le palline di composto in strutto bollente.

SPRELLE

Ingredienti: 500 gr di farina – 100 gr di zucchero – 100 gr di burro – 3 uova – 25 gr di zucchero vanigliato – sale – una bustina di lievito – 1/2 bicchiere di vino bianco amabile – 2 cucchiai di rhum – limone – strutto

Preparazione: Versate la farina a fontana sulla spianatoia e nel centro mettete uova, zucchero, burro a pezzetti, buccia di limone grattugiata, presa di sale e lievito; impastate il tutto con il vino e il rhum fino ad ottenere una pasta morbida che verrà tirata in sfoglia sottile. Con la rotella tagliatela a strisce e poi a pezzetti e friggeteli in strutto abbondante ben caldo. Passate le sprelle su carta assorbente per eliminare l’unto eccessivo e spolverizzatele poi con lo zucchero a velo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.