Quantcast

Vaccinazioni covid, il 16 si parte per gli over 85. Dal primo marzo prenotazioni per gli ottantenni LA MAPPA

Da martedì 16 febbraio partiranno le vaccinazioni per gli ultra 85enni cioè coloro che sono nati negli anni precedenti al 1936 compreso (complessivamente 12mila su tutto il territorio, di cui 2500 già vaccinati grazie alle cra o assistenza domiciliare), residenti e domiciliati nella provincia di Piacenza.

sedi vaccinazione cartina

La mappa con le sedi vaccinali in provincia

La fascia di età compresa tra gli 80 e gli 85 anni (altre 13mila, di cui 2500 già vaccinate nelle cra o con l’assistenza domiciliare) partirà tra due settimane, lunedì primo marzo. Solo a partire da quella data sarà possibile prenotare la vaccinazione. Lo ha annunciato il direttore generale dell’Ausl Luca Baldino, nel dare il via alla campagna vaccinale.

SCARICA LE SLIDES IN PDF CON TUTTE LE INFO PER PRENOTARSI

Dal 15 febbraio (per gli over 85) sarà possibile prenotare le vaccinazioni attraverso i canali già noti: allo sportello Ausl (sconsigliata), nelle farmacie, al Cup, via Cuptel (numero verde 800651941, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18), attraverso fascicolo elettronico. Non è necessario avere la prescrizione medica, ma i dati anagrafici e il codice fiscale.

Le persone prive di rete familiare e bisognose di accompagnamento possono far pervenire la segnalazione al servizio sociale del Comune di residenza. Le sedi vaccinali saranno al completo 5: Piacenza (ex arsenale), Castelsangiovanni (Palacastello, dal 22 di febbraio), Fiorenzuola (mercoledì 18 febbraio, centro prelievi ospiterà al pomeriggio le vaccinazioni in attesa dell’apertura della nuova sede vaccinale), Bettola (dal 17 di febbraio nella casa della salute, dal 22 nel centro polivalente), Bobbio ma non ci sarà vincolo territoriale. Si potrà accedere alla sede vaccinale che si preferisce indipendentemente dalla propria residenza.

Per poter accedere alla vaccinazione occorre avere documenti, tesserino sanitario e consenso informato. Non potrà essere effettuata se nella giornata della vaccinazione si avranno sintomi febbrili, la prenotazione verrà aggiornata a un giorno successivo. Per ora non si potranno fare più di 235 vaccinazioni al giorno perché il numero è legato a quello delle dosi a disposizione. Più dosi arriveranno, più vaccinazioni si faranno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.