Quantcast

A Piacenza Expo arrivano le colonnine di ricariche per veicoli elettrici

In attesa di poter riprendere l’attività fieristica – momentaneamente ancora sospesa su tutto il territorio nazionale dalle vigenti disposizioni normative anti-Covid – Piacenza Expo si arricchisce di un nuovo servizio nell’ottica di quella filosofia green adottata già da alcuni anni.

Nei giorni scorsi, infatti, nel parcheggio d’ingresso del quartiere fieristico di Le Mose sono state realizzate due piazzole tecnologicamente attrezzate per la ricarica di veicoli elettrici. Un nuovo servizio “eco-friendly” destinato a tutti gli utilizzatori di veicoli elettrici, e non solo ai visitatori e agli espositori di Piacenza Expo, che a partire dai prossimi giorni sarà attivo ventiquattro ore al giorno con tempi di ricarica estremamente rapidi.

“Il servizio – precisa l’Amministratore Unico di Piacenza Expo, Giuseppe Cavalli – è stato realizzato e reso possibile dal Comune di Piacenza e dalla collaborazione operativa di Be Charge, azienda leader nel settore della mobilità elettrica che conta attualmente più di 4.000 punti di ricarica sul territorio nazionale, di cui oltre il 50% attivabile attraverso una semplice App. Nonostante il fermo temporaneo dell’attività fieristica ed espositiva, che ci sta penalizzando da più di sette mesi, continuiamo a lavorare e ad operare per migliorare e far crescere Piacenza Expo, e questo nuovo impianto, che è a beneficio del territorio, ne è l’ennesima dimostrazione”.

“Si tratta di un nuovo servizio – aggiunge il Direttore di Piacenza Expo, Sergio Copelli – che si inserisce nell’ambito degli interventi già effettuati da Piacenza Expo in qualità di gestore dell’Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata, per la riqualificazione energetica e ambientale del quartiere fieristico e del distretto della logistica. Tra questi servizi figurano il telecontrollo dell’illuminazione pubblica, il sistema di monitoraggio con videosorveglianza a fibra ottica, la riqualificazione energetica di alcuni corpi illuminanti, l’impianto fotovoltaico e la copertura wifi di alcune aree, lo studio per il miglioramento della sicurezza dell’area ad opera di un mobility manager. Nei prossimi anni l’impegno di Piacenza Expo sarà quello di continuare a definire azioni di sostenibilità ambientale per migliorare la fruizione di servizi pubblici presenti in questa zona”.

E sempre in tema di nuovi interventi, proprio in queste ultime settimane è stato realizzato, ad opera del Comune di Piacenza, il nuovo viale di accesso pedonale che collega il parcheggio di Piacenza Expo alla fermata del trasporto pubblico urbano di via Caorsana, dove grazie a Tempi Agenzia verrà prossimamente allestito un servizio di videomessaggistica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.