Quantcast

Al via i vaccini per le forze dell’ordine. 8mila prenotazioni over 80, 2.800 fra il personale scuole

Più informazioni su

Partenza con il botto a Piacenza per le vaccinazioni over 80 e del personale scolastico.

Alle dieci di questa mattina (2 marzo) erano 8.236 le prenotazioni effettuate da parte degli anziani nati tra il 1937 e il 1941, con la prima data prenotabile arrivata al prossimo 6 aprile, su una platea di circa 12mila persone. “Un plauso ai nostri concittadini che si sono precipitati a prenotarsi – ha detto il direttore generale Ausl illustrando il report settimanale sull’andamento della pandemia nel piacentino -, entro le prime due settimane di aprile dovremmo riuscire a concludere il percorso vaccinale, almeno con la prima dose, delle persone con più di 80 anni. Ricordo ancora una volta che la disponibilità delle agende è in funzione del numero di vaccini di cui disponiamo”.

Finora, considerando l’intera popolazione over 80, sono già state vaccinate 6.409 persone (25%), altre 12mila si sono già prenotate (47%), mentre 7.200 devono ancora farlo: “Arrivare complessivamente ad una copertura di quasi il 75% non è male, vale sempre l’appello alla persone con più di 80 anni di venire a prenotarsi”.

PERSONALE SCOLASTICO – Da venerdì scorso è partita anche la prenotazione per il personale scolastico. Possono prenotarsi maestri, professori, educatori, operatori e collaboratori che lavorano nelle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private parificate, nei servizi educativi 0-3 anni e negli enti di formazione professionale dell’Emilia Romagna. Sono al momento escluse le figure afferenti a ditte in appalto (cucine, pulizie), “ma – ha precisato Baldino – contiamo a breve di inserire nel percorso vaccinale anche queste persone”.

Al momento sono 2.865 le prenotazioni effettuate (prima data disponibile 10 marzo); oggi sono iniziate le vaccinazioni nel punti Ausl, mentre già da venerdì erano partite quelle all’interno di alcune medicine di gruppo. A Piacenza infatti il sistema coinvolge pienamente i medici di medicina generale, una parte dei quali (cinque medicine di gruppo e 30 medici) vaccinano gli insegnanti nei propri studi, gli altri si sono resi disponibili ad effettuare le vaccinazioni all’interno dei punti vaccinali dell’azienda sanitaria.

“Complessivamente – ha ricordato Baldino – il totale degli insegnanti e del personale non docente ammonta a 5.400 persone, di cui però una parte residente in Lombardia. Anche in questo caso stiamo andando sulla base delle prenotazioni verso una copertura molto alta e pensiamo nel giro di un paio di settimane di riuscire a vaccinare tutto il personale scolastico”.

DALL’8 MARZO AL VIA VACCINAZIONI PER LE FORZE DELL’ORDINE – Ad oggi nel piacentino sono state somministrate in tutto 26mila e 190 dosi; 6.834 le persone che hanno ricevuto la prima dose, altre 9.678 hanno invece concluso il percorso vaccinale. Da lunedì prossimo – ha annunciato Baldino – partiranno anche vaccinazioni delle forze dell’ordine – polizia di Stato, carabinieri, guardia di finanza, vigili del fuoco, polizia locale e forze armate – all’interno del punto allestito nell’ex Arsenale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.