Busa Foodlab ospita Lilliput Torino, Donida “Giochiamocela fino alla fine”

Più informazioni su

L’ultima sfida della prima fase aperta lo scorso gennaio, la partita che chiuderà le prime dieci sfide stagionali.

Quella di sabato 27 marzo contro Lilliput Torino (gara al via alle 18:00) sarà l’ennesimo incontro per Elena Donida, giocatrice del Busa Foodlab Gossolengo che non fa mai mancare il suo apporto in termini di carisma ed esperienza nonostante tutte le difficoltà che possono presentarsi durante il corso del campionato. «Questa stagione per me è particolarmente delicata, la pandemia purtroppo sta mettendo a dura prova tutto e tutti – spiega Donida – Io stessa sto riscontrando continui problemi fisici che non mi permettono di rimettermi in forma a pieno regime».

La schiacciatrice chiuderà la sua lunghissima carriera proprio con la maglia del Busa Foodlab, al termine della stagione. Ma non per questo si sente arrivata e sta provando a dare il massimo insieme alle compagne di squadra. «Cercherò di fare il meglio che posso per essere a disposizione della squadra ove ce ne fosse necessità. Questa sarà la mia ultima stagione: ho dato e ricevuto tanto da questo sport e credo sia arrivato il momento di chiudere un capitolo della mia vita senza rimorsi né rimpianti. Tutta la squadra ce la sta mettendo tutta, a partire dagli allenamenti, per migliorare e stare al passo delle altre squadre, credo che il lavoro e il sacrificio siano la strada giusta da percorrere per crescere».

Le biancoblu incroceranno sottorete la squadra più forte del girone A1, una formazione che finora non ha concesso punti e viaggia a punteggio pieno: Lilliput Torino propone un gioco corale e piuttosto veloce. Elementi che richiederanno al Busa Foodlab un passo in avanti rispetto alla vittoria per 3-2 conquistata con Parella. «Sabato troviamo la squadra che mi ha maggiormente colpito in questo mini-girone. Oltre ad essere tutte buone giocatrici individuali hanno bella sinergia e giocano bene insieme, servirà sicuramente tantissima lucidità e la consapevolezza che anche la nostra squadra, se vuole, se la può giocare fino alla fine».

La partita sarà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube del Consorzio MioVolley a partire dalle 17:20.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.