Quantcast

Chioschi bar alla Galleana, Montecucco e Baia del Re: al via l’asta pubblica per la concessione

Chioschi bar all’interno delle aree comunali del parco della Galleana, parco di Montecucco e Baia del Re-Giardini ex Unicem: il Comune pubblica l’avvisto d’asta pubblica per la concessione, che avrà la durata di dodici anni.

La concessione dell’area – si legge nel documento pubblicato sull’Albo Pretorio (SCARICALO QUI)- avverrà seguendo il “criterio del maggiore rialzo sull’importo del canone posto a base di gara”. Nello specifico, il “canone a base d’asta fa riferimento ad un valore mensile, espresso in €/mq, così attribuito: Parco di Montecucco € 6,50/mq; Parco della Galleana € 6,50/mq; Ex Unicem € 4,50/mq. Non verranno ammesse offerte alla pari o in ribasso rispetto al canone mensile di concessione a base d’asta – precisa l’avviso -, l’offerta in aumento dovrà essere formulata per scaglioni di Euro 0,50 o multipli di Euro 0,50”.

“All’Asta pubblica – informa il Comune – può partecipare chiunque vi abbia interesse, sia persone fisiche che persone giuridiche, le imprese singole, i consorzi, i raggruppamenti temporanei d’impresa (RTI), costituiti e costituendi e che siano in possesso della piena capacità di agire. Non possono essere presentate offerte indeterminate, condizionate e d’importo pari o inferiore ai prezzi posti a base di gara. Non è ammessa offerta per persona da nominare. Sono ammesse offerte per procura speciale, che dovrà essere redatta per atto pubblico o scrittura privata autenticata, allegata in originale o copia autenticata, nella busta contenente i documenti, pena l’esclusione dalla gara. In tal caso le dichiarazioni da rendersi nell’istanza dovranno essere effettuate dal delegato in capo al delegante”.

La presentazione delle offerte – si legge nell’avviso d’asta – da parte degli operatori economici dovrà avvenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 12 del 15.04.2021. Le offerte, pena l’esclusione, dovranno essere presentate esclusivamente tramite il portale appalti accessibile al seguente indirizzo: https://appalti.comune.piacenza.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.