Quantcast

“Dante: discesa all’inferno” dalla Provincia diretta streaming del recital con Mino Manni

Viene trasmesso in diretta streaming dal canale YouTube della Provincia di Piacenza uno degli appuntamenti più attesi nell’ambito di “conCittadini”: dalle ore 11 alle ore 12 di lunedì 15 marzo sarà possibile seguire il recital teatrale per voce solista con musica dal vivo intitolato “Dante: discesa all’inferno”, che vedrà protagonisti Mino Manni e Silvia Mangiarotti.

L’attore e la violinista sono presenti nella Sala Consiglio dell’ente di corso Garibaldi; con l’ingresso della nostra Regione in zona rossa è stato annullato l’ingresso a un seppur limitato pubblico di studenti. Come ha ricordato Valentina Stragliati, consigliera provinciale e regionale, il reading è stato ideato per celebrare Dante a 700 anni dalla sua morte e per riassaporare la grandezza e la potenza del sommo poeta e della sua opera più celebre. Lo spettacolo è stato dedicato all’Inferno: della prima cantica della Divina Commedia saranno recitati i canti I, V, XXVI, XXXIII, incentrati sulla condizione dell’uomo e sui suoi peccati.

A promuovere e coordinare il progetto “conCittadini” è l’Assemblea legislativa che, dal 2011, collabora con l’Ufficio scolastico regionale alla costruzione di una comunità aperta fatta di educatori, amministratori e operatori del terzo settore che, attraverso il lavoro di rete, condividono esperienze, iniziative e buone pratiche. L’iniziativa è aperta alle scuole di ogni ordine e grado del territorio; istituzioni e numerose realtà associative aderiscono alla rete in qualità di coordinatori. Tre i filoni tematici di riferimento per i progetti di quest’anno scolastico: memoria, diritti, legalità. I momenti formativi, in calendario fino ad aprile, presentano un’idea di cittadinanza in grado di adattarsi alla civiltà globale e ad un mondo in rete, dove il senso di appartenenza, i diritti e la cittadinanza si espandano oltre i confini nazionali con lo scopo di sviluppare una sensibilità giuridica internazionale, nell’ambito della quale ciò che accade a Mumbay vale tanto quanto la cronaca locale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.