Quantcast

Disponibilità vaccini e anticorpi monoclonali, se ne parla in un webinar della Cattolica

Un webinar per parlare di disponibilità dei vaccini contro il Covid 19, ma anche di anticorpi monoclonali. Si terrà martedì 9 marzo, dalle 9 alle 10.30, nell’ambito del Laboratorio Next Generation EU della facoltà di Economia e Giurisprudenza dell’Università Cattolica, promosso dal prof. Francesco Timpano, docente di politica economica della Laurea Magistrale in Gestione d’azienda.

“E’ tempo di prendere atto che i rapporti tra ricerca ed industria sono da riconsiderare. L’esperienza del Covid ha messo in luce quanto sia necessaria la ricerca pubblica in tema di farmaci e ha evidenziato l’importanza di avere soggetti pubblici in grado di gestire anche le fasi di sperimentazione, che sono le uniche nelle quali le grandi case farmaceutiche si prendono degli importanti rischi – precisa Timpano -. Quando il farmaco è testato e sottoposto ai controlli delle attività di regolazione, alle big pharma resta il compito di sviluppare la produzione e la logistica, attività complesse, ma certamente molto meno rischiose. Sono temi su cui sarà necessario tornare non appena la tempesta sarà passata”.

Tra le diverse realtà italiane che stanno giocando un ruolo fondamentale nella lotta al virus ci sono IRBM di Pomezia e la fondazione Toscana Life Sciences (TLS). Il direttore generale di IRBM Matteo Liguori ed il direttore generale di Fondazione TLS Andrea Paolini racconteranno nel corso del seminario le loro recenti esperienze in questo ambito. In questa corsa nella lotta al Covid si stanno sperimentando nuove modalità di collaborazione, tra cui anche l’open innovation ovvero la condivisione continua dei risultati della ricerca, ed anche nuovi modelli di business, talvolta basati non sullo sfruttamento economico del prodotto realizzato ma sull’obiettivo di rendere disponibile il prodotto nel più breve tempo possibile, come nel caso di TLS che di fatto non commercializzerà gli anticorpi monoclonali ma li metterà a disposizione del servizio sanitario nazionale.

“In queste dinamiche un ruolo fondamentale lo giocano gli Ospedali che sono luoghi di cura e di ricerca – conclude Timpano -. A questo scopo il prof. Elefanti, direttore amministrativo del Policlinico Gemelli, racconterà il rapporto che università ed ospedali sviluppano con il mondo delle startup, della ricerca finanziata e delle big pharma. Infine, Sauro Vicini, direttore del cluster Health-ER dell’Emilia Romagna, racconterà come si stia realizzando nella regione Emilia l’obiettivo di creare un ambiente favorevole per la ricerca e l’innovazione nel settore life science”.

L’evento sarà trasmesso sulla piattaforma Blackboard Collaborate Ultra. Per informazioni rivolgersi a cespem@unicatt.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.