Quantcast

Il consigliere Colla sollecita Baldino (Ausl) “Vaccinare anche le badanti”

Più informazioni su

Estendere le vaccinazioni anti covid anche alle badanti. Il consigliere comunale Roberto Colla (Piacenza Più) torna sul tema, inviando una lettera al direttore generale Ausl Luca Baldino.

Sul fronte dell’inclusione dei caregiver, tra le categorie a rischio alle quali dare priorità, viste le numerose sollecitazioni arrivate anche dalle associazioni di familiari di persone disabili, è stata registrata un’apertura a livello nazionale, senza però entrare nel merito operativo della questione. Questo nonostante il problema sia molto sentito. “Diverse famiglie che si avvalgono della professionalità e dell’aiuto di badanti gestite direttamente, tramite patronati o cooperative per la cura dei propri anziani, molti dei quali invalidi al 100 % e che non si avvalgono però dei servizi della Azienda USL, mi hanno contattato – scrive il consigliere Colla – segnalando che, mentre i loro cari sono stati o saranno vaccinati nei prossimi giorni, le loro “caregiver” non lo sono nonostante trascorrano gran parte della giornata – alcune anche l’intera giornata – a stretto contatto dei loro famigliari anziani”.

“Consapevole dello sforzo enorme che l’Azienda sta ponendo in essere per fronteggiare la delicata situazione, del fatto che sono tante le richieste di categorie di persone “in prima linea” che chiedono di essere vaccinate, del fatto che scarseggiano sia vaccini che operatori sanitari per somministrarli, le chiedo se l’Azienda – chiede Colla a Baldino – per quanto sia possibile per propria competenza,  magari attraverso l’assessorato regionale di competenza, possa provvedere a vaccinare anche le badanti, a mio modesto avviso equiparabili alle Operatrici Socio-sanitarie, facendole rientrare in “Prima Fascia” visto il contatto con le persone più fragili”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.