Quantcast

“L’auto è un vero e proprio ufficio, esentare dal bollo gli agenti di commercio”

Più informazioni su

“Esenzione del pagamento del bollo auto per gli agenti di commercio emiliano romagnoli”.

E’ la richiesta avanzata all’Assessorato al Bilancio della Regione da parte della Fnaarc (Federazione Nazionale Associazioni Agenti e Rappresentanti di Commercio). “Nella consapevolezza che la crisi pandemica ha inferto un duro colpo all’intera economia nel cui contesto di funzionamento la figura dell’Agente di Commercio svolge un ruolo chiave – spiegano -, abbiamo inteso rivolgere una prima richiesta di sostegno, molto importante nella vita lavorativa della categoria che non sempre gode del giusto riconoscimento da parte della Pubblica Amministrazione”.

L’Associazione di Bologna, e l’Unione Regionale tramite il suo Vice Presidente Delegato Luca Bagnoli, si è fatta quindi portavoce per tutta la regione di una richiesta di esenzione dal pagamento della tassa del bollo dell’auto, che – evidenziano “per gli Agenti di Commercio rappresenta il vero e proprio ufficio, con il quale quotidianamente contribuiscono al tentativo di ripresa economica”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.