Quantcast

Manifestazione Si Cobas, FI Giovani “Atto sconsiderato, ci aspettiamo provvedimenti”

“La manifestazione Si Cobas svoltasi nel pomeriggio di sabato 13 marzo – nei pressi di Viale IV Novembre e zone limitrofe – è un atto sconsiderato riguardo le misure Covid e l’epidemia in corso”.

Così gli esponenti di Forza Italia Giovani Piacenza commentano la mobilitazione del sindacato andata in scena a Barriera Genova, in segno di protesta contro l’arresto e le denunce di esponenti del movimento. “Il riunirsi in modo disordinato e in contravvenzione alle norme di distanziamento sociale e di garanzia della sicurezza sanitaria dei presenti – dichiarano i giovani di FI -, sono atti che prevaricano il diritto a manifestare, che non è e mai sarà masso in discussione, ma stonano e lasciano basiti le immagini del corteo del sindacato Cobas, soprattutto se accostate alla notizia della chiusura totale dell’attività scolastica a partire da lunedì 15 marzo. Per esperienza diretta, possiamo testimoniare come esistano metodologie organizzative per garantire il tracciamento dei contagi all’interno delle mura scolastiche ed in particolare modo universitarie; possibilità totalmente assenti nella manifestazione”.

“Il gruppo ritiene responsabili i partecipanti all’evento tanto quanto gli organizzatori e, pertanto, si aspetta vengano presi seri provvedimenti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.