Quantcast

Nuove varianti covid, Podenzano chiude parchi gioco e aree verdi

Nuove varianti covid, il Comune di Podenzano (Piacenza) chiude i parchi gioco. Lo ha disposto il sindaco Alessandro Piva, con un’ordinanza.

Una decisione assunta “considerato l’evolversi della situazione epidemiologica a livello internazionale, nazionale e regionale e il carattere particolarmente diffusivo delle nuove varianti del virus Covid-19” si legge nel testo del provvedimento. “Ritenuto di dover ricorrere, nella circostanza, al potere di ordinanza congiungibile ed urgente configurandosi la necessità di porre immediato rimedio ad una situazione di natura straordinaria, al fine di tutelare la salute dei cittadini, in via precauzionale e cautelativa, il sindaco ordina che dalla data odierna, fino al termine dell’emergenza, venga disposto la chiusura dei parchi ed aree verdi urbane e divieto di utilizzo delle aree gioco pubbliche intendendo che il divieto d’accesso degli spazi sopra elencati sarà da considerarsi valido sia in caso di chiusura mediante cancelli o barriere fisiche, sia qualora, per motivi diversi, gli stessi non potessero essere fisicamente delimitati”.

“Non risulta attualmente possibile garantire l’igienizzazione sistematica delle aree gioco pubbliche e delle relative attrezzature presenti sul territorio comunale – viene scritto nell’ordinanza – oltre che garantire il monitoraggio costante del rispetto del distanziamento fisico e dell’utilizzo dei dispositivo di protezione individuale”. Per evitare ogni forma di idoneo assembramento e per garantire la tutela della salute pubblica, è stata così disposta “la chiusura dei parchi comunali e delle aree verdi urbane presenti sul territorio, nonché di vietare l’utilizzo delle aree gioco pubbliche fino al rientro dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 per la tutela e la salvaguardia della salute pubblica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.