Quantcast

Nuovi giochi all’asilo di Gerbido, Mancioppi “Valorizziamo gli spazi esterni” foto

Nuovi giochi alla scuola materna di Gerbido (Piacenza): è stata conclusa in questi giorni la sostituzione delle strutture più usurate e la posa di nuove attrezzature che riqualificano l’area esterna dell’edificio.

“L’usura e l’inadeguatezza di diverse strutture – sottolinea l’Assessore Paolo Mancioppi, che ha effettuato un sopralluogo nella scuola insieme al consigliere comunale Giancarlo Migli – ha reso indispensabile questo intervento che ci permette non solo di mettere in sicurezza l’area, ma di fornire alla scuola, grazie all’intervento di Iren e della ditta esecutrice, attrezzature inclusive, moderne e capaci di stimolare il gioco, la socialità e l’apprendimento dei più piccoli”.

Nello specifico sono stati installati 8 nuovi giochi a molla, uno scivolo e una torretta. Inoltre, sono stati montati 3 pannelli-attività (pannelli musicali e pannelli con il gioco del tris e il pallottoliere), forniti dalla esecutrice HW STYLE di Milano come miglioria in sede di gara con l’obiettivo di inserire attrezzature inclusive. La pergola esistente, inoltre è stata sostituita con un gazebo in legno lamellare dotato di sedute, utilizzabile come “aula all’aperto”. L’intervento alla scuola di Gerbido, insieme a quelli in corso nei campi gioco di Gerbido e Mortizza, sono oggetto di specifica sponsorizzazione da parte di Iren.

“Con questo intervento – sottolinea Mancioppi – diamo concreto seguito agli impegni che ci eravamo assunti con gli abitanti della frazione, che ringrazio per le segnalazioni che, anche per tramite del consigliere Migli, ci hanno presentato. Nei prossimi giorni saranno completati anche i lavori sui campi gioco di Gerbido e Mortizza, mentre è in corso il bando che permetterà di far partire i lavori sulla maggior parte delle aree gioco nei giardini della città, rendendole più sicure, accoglienti e moderne”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.