Quantcast

Per la Conad Alsenese è tempo di derby piacentino contro il Busa Foodlab

Più informazioni su

E’ nuovamente tempo di derby piacentino per la Conad Alsenese, che a distanza di poco più di un mese incrocia le strade con le “cugine” del Busa Foodlab Gossolengo, con il match di ritorno (terza giornata) della prima fase (girone A1) di serie B1 femminile in programma domani (sabato) alle 17,30 a Gossolengo.

All’andata, le gialloblù allenate da Marco Scaltriti e Giacomo Rigoni si arresero al tie break conquistando quel punto che attualmente è l’unico in cascina per la Conad Alsenese. Per Gossolengo, invece, arrivò la prima delle due vittorie fin qui conquistate, con le due formazioni piacentine che occupano gli ultimi due posti della graduatoria, anche se ci sono ancora recuperi da disputare. In casa Alsenese, in settimana il presidente Stiliano Faroldi aveva esternato il proprio pensiero, non nascondendo delusione e “un po’ di insoddisfazione, la squadra non è riuscita a esprimersi al meglio per mancanza di carattere in campo e questo un po’ dà fastidio”. Al contempo, oltre ad aver rinnovato la fiducia allo staff tecnico, Faroldi ha anche chiamato all’appello l’orgoglio prima individuale e poi di squadra, dimostrandosi comunque ancora fiducioso per un’inversione di rotta.

A presentare il derby, invece, è il secondo allenatore Giacomo Rigoni. “Dobbiamo aspettarci – spiega Rigoni, che vanta un trascorso da giocatore in serie A – una partita dura, è un derby dove non conterà solo la pallavolo, ma anche quello che le due squadre sapranno mettere in campo dal punto di vista caratteriale. Per quanto ci riguarda, vogliamo onorare al massimo il campionato e conquistare più punti possibili: non siamo assolutamente contenti e soddisfatti né dei punti né del gioco che stiamo esprimendo anche se  a tratti, come sabato scorso contro il Lilliput, si è visto qualcosa di meglio nel primo e nel terzo set, ma abbiamo ancora qualche vuoto di gioco”.

Quindi aggiunge. “Il Busa Foodlab è una squadra che ha più sicurezza di noi e dispone di individualità che risolvono le situazioni punto a punto, come accaduto all’andata con Scarabelli nel tiebreak. Pur sapendo fosse l’attaccante principale e con muro e difesa schierati, è stata brava a risolvere il match a favore di Gossolengo. Noi siamo pronti, siamo in crescita, ma dobbiamo mantenere i progressi per più tempo durante della partita. Cerchiamo delle conferme nel gioco visto contro Lilliput e anche una risposta dal punto di vista caratteriale dalle giocatrici. Siamo sicuri che arriverà, ma andrà messa in campo in partita dopo averlo fatto in allenamento”.

L’AVVERSARIO – Il Busa Foodlab è  allenato da Andrea Codeluppi, tecnico parmigiano che ha esordito sulla panchina di Gossolengo proprio nel match d’andata. In campo, la formazione può contare sul punto di riferimento laterale che risponde al nome di Chiara Scarabelli, schiacciatrice e capitano, ex di Piacenza in A1 da giovanissima e anche vincitrice in carriera di una Cev Cup (2009) e di un Europeo e un Mondiale Juniores (2010 e 2011). Al centro, invece, spicca la cremasca Marina Cattaneo. Il passato recente ha visto il Busa Foodlab cedere con un doppio 3-1 all’Igor Trecate Novara, con le giovani piemontesi che hanno vinto sia la seconda giornata di ritorno sia il recupero dell’andata.

“A livello di risultati – spiega coach Codeluppi – non è un momento brillantissimo, visto che veniamo da quattro sconfitte consecutive. Per contro, il percorso di crescita della squadra va bene, stiamo giocando meglio e vedo dati positivi. Come molte formazioni, anche Alseno sta giocando meglio e lo ha dimostrato anche sabato scorso contro Lilliput. Oltre al fattore-derby, in una sfida tra due squadre in difficoltà ci sarà anche l’aspetto caratteriale di reazione: entrambe hanno bisogno di vincere”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Busa Foodlab Gossolengo e Conad Alsenese saranno il primo arbitro Virginia Tundo e il secondo arbitro Claudia Angelucci.

LE EX – Nelle due squadre militano altrettante ex di turno: in casa Conad, la centrale Eleonora Fava ha vestito la maglia di Gossolengo nella stagione 2017-2018 in B2 approdando ai play off, mentre il libero del Busa Foodlab Michela Traversoni ha giocato tre anni ad Alseno, festeggiando anche diverse promozioni.

CLASSIFICHE – Queste le classifiche dei due gironi.

Girone A1: Lilliput Settimo Torinese 21, Prochimica Virtus Biella 15, Parella Torino 7, Igor Volley Trecate 6, Busa Foodlab Gossolengo 4, Conad Alsenese 1. (Biella, Parella e Conad Alsenese una partita in meno, Trecate tre partite in meno)

Girone A2: Fgl Pallavolo Castelfranco 16, Psa Olympia Genova 11, Toscanagarden N8lini 11, Timenet Empoli 7, Blu Volley Quarrata 3, Arredofrigo Valnegri Acqui 0 (Acqui cinque partite in meno, le altre squadre una partita in meno).

COPERTURA MEDIA DEL MATCH – La partita tra Busa Foodlab Gossolengo e Conad Alsenese sarà trasmessa in diretta su Sportpiacenza.it: per seguirla, collegarsi al canale Youtube di Sportpiacenza oppure sul link presente in home page del sito della testata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.