Quantcast

Piacenza Baseball, cambia il girone di campionato. Sospese le amichevoli

Più informazioni su

Dall’ultimo Consiglio Federale della Fibs (Federazione Italiana Baseball e Softball) arrivano importanti novità che riguardano da vicino anche il Piacenza baseball.

A seguito dell’inserimento della squadra di Messina nel Campionato di Serie B, sono stati riorganizzati i gironi con logica geografica: Piacenza dovrà affrontare un’avversaria in più, peraltro vecchia conoscenza degli anni passati. Si tratta dello Junior Parma, inizialmente inserito nel girone B assieme a compagini del nordest. La squadra di via Parigi aveva deciso di non disputare il campionato 2020 utilizzando l’anno sabbatico per far crescere i propri giovani disputando amichevoli e per riorganizzare il proprio roster. Con il rientro di alcuni prestiti, tra cui spicca il lanciatore Francesco Corsaro protagonista lo scorso anno in biancorosso, cui si potranno amalgamare i giovani del vivaio, lo Junior alzerà ulteriormente il livello di un girone che vede ora nove squadre a competere. Per questa disparità numerica ovviamente, un team per ogni turno osserverà una giornata di riposo.

L’andamento della pandemia si riflette di nuovo anche sullo sport. Il recente Consiglio Federale ha disposto il fermo totale delle amichevoli precampionato fino a nuove indicazioni. Il Piacenza aveva già concordato una serie di incontri, tra la metà di marzo e la fine di aprile, per dare la possibilità ai propri giocatori di entrare in clima partita. Non sarà dunque possibile lo svolgimento del programma ma ci si potrà comunque allenare in forma individuale e rispettando un protocollo ancora più rigido del precedente.

“La squadra proseguirà gli allenamenti – fanno sapere dalla società – ma la preparazione frammentata e l’impossibilità di disputare partite condizionano non poco lo stato di forma dei giocatori. Alla luce di queste disposizioni, il sospetto di un nuovo rinvio dell’inizio dei campionati è molto forte. Per ora rimane confermata la data del 25 aprile, ma occorrerà attendere ulteriori sviluppi dai prossimi Consigli Federali”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.