Quantcast

Piacenza spegne i monumenti per “M’illumino di meno” foto

Anche quest’anno Piacenza ha appoggiato “M’illumino di meno”, l’iniziativa di sensibilizzazione dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili, che dal 2005 – quando lanciarono l’idea Radio 2 e la trasmissione Caterpillar – ha raccolto un numero crescente di adesioni in tutta Italia.

Lo ha fatto – vista la situazione di emergenza sanitaria in atto – con il simbolico spegnimento, venerdì sera, dell’illuminazione artistica di Palazzo Farnese, Palazzo Gotico e del vallo delle mura in via XXI Aprile. “Non possiamo coinvolgere la cittadinanza nei tanti momenti di condivisione che hanno sempre caratterizzato questa giornata nella nostra città – ha spiegato l’assessore all’Ambiente Paolo Mancioppi – ma è comunque un’occasione significativa per riflettere sulla riduzione dei consumi e il contrasto ad ogni forma di spreco”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.