Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Cooperazione

Prosegue il viaggio del “Marco Polo”: il centro per l’infanzia apre le porte sabato 13

“Quando nel lontano 2003 scegliemmo di nominare il nostro centro dell’infanzia, “Marco Polo”, il desiderio era quello di donare ai nostri bambini del Centro Inacqua e alle famiglie del territorio, un viaggio legato alla loro crescita, ricco di scoperte e di emozioni, proprio come i viaggi del famoso esploratore di Venezia. Un simbolo, una città che ha costruito la sua incredibile storia aprendosi alle relazioni col mondo attraverso l’acqua.”.

Il centro di via Rigolli si prepara alla giornata dedicata ai Nidi aperti di sabato 13 marzo rievocando il percorso iniziato 18 anni fa. Oggi il Centro Infanzia Marco Polo si sente orgoglioso del nome che porta e soprattutto orgoglioso dei tanti piccoli esploratori che sono cresciuti nei suoi spazi. Le bambine ei bambini hanno imparato a navigare nelle acque delle piscine del centro, imparando a conoscere attraverso l’esperienza in questo elemento, a condividere diari di viaggio coi propri amici, ad imparare nuove lingue e a esplorare tutti gli angoli del grande giardino come una terra di approdo. Nulla ha potuto fermare questa voglia di scoperta, nemmeno una pandemia mondiale, che ci ha invece resi piu’ forti e uniti di prima.

Il centro Marco Polo aprirà le proprie porte nella giornata dedicata ai Nidi aperti, sabato 13 marzo dalle 9 alle 18. Per chi desidera prenotare una visita guidata in presenza è possibile telefonare al numero 0523 -1613089, oppure scrivere via mail: marcopolo@inacquapiacenza.it. Durante la giornata di sabato 13 marzo, sarà possibile incontrare il personale Educativo e di Segreteria, la Coordinatrice Pedagogica e la Coordinatrice Didattica, e visitare i nostri tutti gli spazi del centro: le sezioni di nido e scuola, il giardino e naturalmente le vasche del Centro Inacqua, con acqua a 34°, che da più di 30 anni rivolgono al territorio un Metodo Pedagogico unico, fatto di eccellenza, di competenza e di empatia, di valore della relazione, chiamato Idrochinesiologia.

Il nido accoglie bimbi dai 12 mesi ai 36 mesi, attraverso 19 posti convenzionati in collaborazione con il Comune di Piacenza, e 4 posti privati. La scuola accoglie bambine e bambini dai 30 mesi ai 6 anni per un totale di 60 posti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.