Quantcast

Playoff, l’impresa sfuma al tie break. Trento si prende gara 1 (3-2)

Sfiora l’impresa Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza alla BLM Group Arena: la formazione allenata da Lorenzo Bernardi cede solo al tie break ai padroni di casa dell’Itas Trentino in questa gara 1 dei Quarti Play Off di SuperLega Credem Banca.

Una partita non iniziata al meglio da Clevenot e compagni: sotto nel primo parziale, i piacentini sono bravi a reagire dal secondo set in avanti, mettendo in campo grinta e determinazione e sorprendendo la compagine trentina. Grozer e Russell, con i loro 21 e 16 punti, mettono a terra palloni pesanti ma dall’altra parte della rete il servizio di Nimir e Lucarelli, i migliori tra le fila gialloblù, manda in crisi la ricezione biancorossa. La partita si decide così al tie break, dove Piacenza non riesce a mantenere lo stesso ritmo dei padroni di casa. Domenica 14 marzo al PalaBanca Gas Sales Bluenergy Volley proverà a mettere in difficoltà gli avversari per cercare di allungare la serie a gara 3.

Per questa sfida coach Bernardi conferma ancora una volta il classico sestetto formato da Baranowicz al palleggio, Grozer opposto, Polo e Mousavi al centro, Russell e Clevenot in banda e Scanferla libero. Avvio di match favorevole a Piacenza con Grozer che attacca e mura, biancorossi avanti (0-3). La risposta di Trento non si fa attendere: Gianelli e compagni iniziano a spingere: pareggiano i conti con un’invasione a rete di Russell e poi compiono il sorpasso con Podrascanin (6-5). I piacentini inseguono: coach Bernardi chiama il time out ma al rientro in campo i trentini allungano ancora. L’ace di Lisinac chiude il parziale a favore dei padroni di casa (25-18).

Nel secondo set i biancorossi scendono in campo più determinati e lo si vede fin dai primi scambi. Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza prova ad allungare (2-4) ma i gialloblù non li fanno scappare. Trento recupera e sorpassa ma i piacentini rimangono vicini. Due grandi attacchi di Russell e un muro di Grozer mandano i piacentini sul 10-12; coach Lorenzetti chiama time out e i padroni di casa si riavvicinano. Nel finale Piacenza cresce e sale in cattedra Russell che con le sue giocate trascina i suoi. Con un bel lungolinea capitan Clevenot chiude il set per i biancorossi (23-25).

Terzo parziale combattuto fin dalle battute iniziali: Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza guadagna un doppio vantaggio con il solito Russell (7-9) mentre Gianelli e compagni sono costretti a rincorrere. Trento pareggia (13-13) e grazie al turno in battuta di Nimir che mette in difficoltà la ricezione biancorossa tenta la fuga (13-17). I ragazzi di coach Bernardi però ci credono e si lanciano all’inseguimento. Grozer mette a terra il pallone della parità (19-19); sempre con il tedesco Piacenza allunga (20-22) e conquista il parziale con un bel colpo (22-25). Ritmo alto anche nel quarto set: Piacenza prova a scappare (0-2) ma Trento rimette la testa avanti e va sul +2 con Michieletto (5-3). I biancorossi restano in scia ma la battuta di Lucarelli fa male e i padroni di casa scappano via (15-11). Bernardi manda in campo Antonov per Clevenot;  i piacentini riescono ad accorciare (20-17) ma nel finale Gianelli e compagni tornano a spingere sull’acceleratore e l’ex di turno Kooy porta il match al tie break (25-20).

Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza avanti nei primi scambi del tie break ma Itas Trentino con Nimir sorpassa gli ospiti (6-4). I gialloblù sfruttano qualche indecisione dei biancorossi e vanno al cambio campo avanti 8-5. Lucarelli fa ancora male in battuta e come nel set precedente la chiude Kooy (15-8).

A fine gara è Iacopo Botto a commentare il match della Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza: “Questa sera abbiamo giocato una buona partita e abbiamo dimostrato che vogliamo passare il turno. A metà del quarto set e anche nel quinto siamo calati, in modo particolare abbiamo faticato al servizio. Ora dobbiamo ricaricare le batterie in vista di gara 2, bisogna pensare a quello che abbiamo fatto di buono stasera e provare a fare ancora meglio domenica perché ci aspetterà un’altra battaglia”.

Itas Trentino – Gas Sales Bluenergy Piacenza 3-2 (25-18, 23-25, 22-25, 25-20, 15-8)

Itas Trentino: Giannelli 4, Santos De Souza 17, Lisinac 16, Abdel-Aziz 21, Michieletto 13, Podrascanin 10, De Angelis (L), Bonatesta (L), Rossini (L), Sperotto 0, Sosa Sierra 0, Kooy 2. N.E. Argenta, Cortesia. All. Lorenzetti. Gas Sales Bluenergy

Piacenza: Baranowicz 0, Clevenot 9, Polo 7, Grozer 21, Russell 16, Mousavi 11, Fanuli (L), Scanferla (L), Tondo 0, Antonov 5, Botto 2, Candellaro 0, Finger 0. N.E. Izzo. All. Bernardi.

ARBITRI: Curto, Giardini.

NOTE – durata set: 24′, 29′, 32′, 26′, 15′; tot: 126′

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.