Quantcast

Si oppongono ai controlli e vengono alle mani coi finanzieri, due uomini denunciati per resistenza

Nell’ambito delle quotidiane attività di verifica sul rispetto della normativa anti covid-19, svolte dalle Fiamme Gialle piacentine, i Baschi Verdi della Guardia di Finanza di Piacenza hanno sottoposto a controllo due fratelli di nazionalità straniera che si trovavano nelle immediate adiacenze di un bar di Carpaneto Piacentino, intenti a consumare bevande alcoliche, in violazione della normativa.

Una volta fermati per le operazioni di identificazione, i due si sono rifiutati ripetutamente di dichiarare le proprie generalità e di esibire documenti, tentando, con atteggiamento ostile, di sottrarsi ai controlli e di allontanarsi. I Baschi Verdi intervenuti, considerata la crescente tensione della situazione e l’agitazione dei due soggetti, hanno richiesto il supporto di una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola D’Arda. Dopo ulteriori tentativi, i due sono stati invitati a seguire spontaneamente i militari in caserma, al fine di completare le citate operazioni di identificazione. Tuttavia i due fratelli – spiegano le Fiamme Gialle – continuavano ad assumere un atteggiamento aggressivo e litigioso, sia verbalmente sia fisicamente, nei confronti dei militari.

La resistenza dei due è sfociata in una breve colluttazione: un militare ha ricevuto un colpo alla nuca, gli altri hanno riportato alcune contusioni. Comportamenti violenti che hanno costretto la pattuglia a condurre i due fermati agli uffici del Comando Provinciale per l’identificazione e la denuncia. Entrambi con precedenti specifici per reati contro la persona, i due uomini sono stati sottoposti a perquisizione personale e successivamente denunciati a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale. Da rimarcare come l’intervento dei carabinieri, a supporto della pattuglia delle Fiamme Gialle, abbia evitato che la situazione degenerasse in fatti più gravi.

“L’attività di servizio condotta attraverso il controllo del territorio – sottolineano dal comando provinciale – evidenzia il costante impegno che la Guardia di Finanza di Piacenza volto al contrasto di fenomeni criminali e come sia fondamentale la sinergia e la collaborazione con le Forze di Polizia nei servizi di pattugliamento delle strade per la sicurezza dei cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.