Quantcast

Trafugano pacchi destinati alle spedizioni: denunciati per ricettazione due 36enni

Trafugano materiale destinato alle spedizioni per un valore di 10mila euro: denunciati per ricettazione in concorso due uomini di 36 anni.

I due, autotrasportatori originari della Romania, nella mattinata del 12 marzo sono stati sorpresi nel parcheggio di via Strinati a Piacenza dalla pattuglia della Stazione Levante, impegnata in un servizio di controllo del territorio, mentre trasbordavano da autoarticolati – dati loro dalla ditta di logistica presso cui erano dipendenti – alla propria autovettura alcuni pacchi di materiale vario. I militari hanno trovato nei pressi dei due bilici alcuni “colli”, già aperti e senza l’etichettatura di spedizione, pronti per essere caricati mentre altri erano già stati riposti nel bagagliaio dell’auto. I due camionisti – riportano i carabinieri – si sono giustificati spiegando che la merce gli era stata venduta da alcuni colleghi, senza però esibire alcuna attestazione di acquisto a riscontro.

Il materiale – secondo quanto ricostruito dall’Arma – sarebbe in realtà stato trafugato nel corso di uno o più spedizioni fatte per lavoro. In un sacco nero, i carabinieri della Levante hanno trovato anche numerose etichette di spedizione e involucri di cartone già aperti. Tutto il materiale – abbigliamento da lavoro, utensili vari, monopattini elettrici, notebook e materiale informatico il cui valore ammonta a circa 10mila euro – è stato posto sotto sequestro al fine di accertare l’esatta provenienza. I due 36enni, che sarebbero stati in procinto di far rientro in Romania per trascorre alcuni giorni di ferie presso le loro famiglie di origine, sono stati portati in caserma in via Caccialupo e denunciati alla Procura della Repubblica di Piacenza per ricettazione in concorso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.