Quantcast

Vaccini in azienda, Stragliati (Lega) “Dall’assessore Donini risposte evasive, Regione in ritardo”

“Alla mia domanda su quando potranno iniziare le vaccinazione sui luoghi di lavoro da parte dei medici del lavoro, l’assessore alla Sanità, Raffaele Donini, ha risposto in modo evasivo, lasciando intendere che la nostra Regione è in ritardo su questo fronte”.

Così replica Valentina Stragliati, consigliere regionale piacentina della Lega, che spiega: “La mia domanda è stata molto chiara”. “Alla luce dell’accordo siglato fra Regione Lombardia e le associazioni di categoria, che prevede la vaccinazione dei dipendenti direttamente in azienda, la Regione Emilia-Romagna cosa sta aspettando per seguire quella strada? La risposta di Donini al quale ‘non risultano aziende che effettuino vaccinazioni in sede dei dipendenti’ rivela, a mio parere, la sua volontà di tergiversare sulla mia domanda specifica, con questo cercando di dissimulare il ritardo col quale Regione ER si sta muovendo nel contesto del mondo produttivo” conclude la leghista.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.