Quantcast

Vespritz, preghiera e aperitivo in tempo di covid “Anche il vescovo brinda con noi”

Trovarsi al tramonto per una preghiera e un aperitivo online. L’iniziativa, nata in tempi di covid, si chiama “Vespritz” ed è stata lanciata nella nostra diocesi dai giovani dell’Azione Cattolica.

“Abbiamo iniziato a dicembre 2020 nel periodo dell’Avvento – spiega uno dei referenti provinciali, Eugenio Ferrari -, prendendo spunto da quanto fatto da altri giovani di Azione Cattolica a livello regionale. L’idea è molto semplice: ogni giovedì sera, a partire dalle 19, creiamo un collegamento sulla piattaforma Zoom aperto a tutti i ragazzi della diocesi, durante il quale alla preghiera dei Vespri segue un momento di convivialità e leggerezza, in cui ogni partecipante è invitato a brindare o con il classico spritz – da qui il nome dell’iniziativa – o con un’altra bevanda a scelta”. “Solitamente – aggiunge Ferrari – gli incontri sono abbastanza partecipati e raccolgono in media una 30ina di persone da tutte le parrocchie di Piacenza e provincia”.

I Vespritz hanno convinto anche il vescovo Adriano Cevolotto. “All’inizio li facevamo una – al massimo due – volte al mese. Da gennaio, su suo suggerimento, ci incontriamo ogni settimana – evidenzia il giovane di Azione Cattolica -. Lo abbiamo avuto ospite in collegamento un paio di volte, occasioni in cui si è incaricato di fare il commento al brano proposto dai Vespri e poi, da buon veneto, non ha rinunciato al brindisi con lo spritz finale”. I Vespritz continueranno anche nelle prossime settimane di Quaresima. “Andremo avanti fino al 25 marzo – annuncia Ferrari -, poi ci prenderemo una pausa per Pasqua, dopodiché si ricomincerà con la regolarità di sempre”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.