Quantcast

Volley B1, cambia la seconda fase. Conad Alsenese esclusa matematicamente dai play off

Più informazioni su

Cambia abito la seconda fase del campionato di serie B1 femminile, categoria che vede in campo la Conad Alsenese, inserita in prima fase nel girone A1.

Nella giornata di oggi (lunedì), la Fipav ha annunciato la rimodulazione (anticipata nell’intento nei giorni scorsi) della seconda fase, che non riguarderà più tutte le squadre bensì le prime quattro di ogni raggruppamento. Nel caso di Alseno, i riflettori sono puntati sui gironi di A1 e A2, che saranno oggetto di una fase a incrocio tra le rispettive prime quattro squadre classificate.

La Fipav ha disposto in primis che tutti i recuperi della prima fase andranno effettuati entro domenica 2 maggio, termine oltre il quale le gare non verranno omologate e non conteranno nella stesura delle graduatorie finali della prima fase. Ai play off accedono le prime quattro classificate di ogni raggruppamento; in caso di rinuncia, non ci saranno reintegri, ma solo sconfitte a tavolino, mantenendo comunque il diritto della categoria (tra l’altro garantito alle escluse per il già annunciato blocco delle retrocessioni) e senza sanzioni pecuniarie.

I play off di B1 femminile metteranno in palio complessivamente 6 promozioni. La prima fase degli spareggi promozione vedrà sfide al meglio delle due gare tra la prima classificata (per esempio girone A1) e quarta classificata (girone A2), tra seconda A1 e terza A2, tra terza A1 e seconda A2 e tra quarta classificata del girone A1 e prima del girone A2. La gara di ritorno si giocherà in casa delle migliori classificate della regular season. Per regolare sfide di andata e ritorno, vige il regolamento delle coppe europee (3 punti per chi vince 3-0 e 3-1, due per chi vince 3-2, uno per chi perde 3-2 e zero per chi perde 3-0 o 3-1), che prevede a parità di punti nei due scontri la disputa del set supplementare.

Le quattro vincenti approderanno alla seconda fase dei play off promozione, che vedrà protagoniste le quattro vincenti del turno precedente con lo schema 1-4 e 2-3. Le due formazioni vincenti accederanno alla terza fase, dove ci saranno 2 ripescaggi dalla seconda fase per un totale di 12 squadre in Italia che si affronteranno secondo una griglia predefinita; le sei vincenti saranno promosse in A2.

Tutto il discorso, comunque, non riguarda concretamente la Conad Alsenese, già matematicamente fuori dai giochi play off. Per la formazione gialloblù, la stagione si concluderà sabato 17 aprile alle 17 a Trecate (Novara) con il recupero a domicilio dell’Igor.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.