Quantcast

Bastano tre set per liquidare Vibo: Gas Sales vince in Calabria (0-3)

Torna al successo Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza e lo fa disputando una gran partita in casa della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia nella quinta giornata dei Play Off 5° Posto SuperLega Credem Banca.

Un netto successo per 0-3 quello di Clevenot e compagni, bravi a mettere in campo qualità e tanta determinazione: una prova di spessore da parte di tutta la squadra biancorossa che archivia, così, la sconfitta subita in settimana da Milano e riprende il suo cammino nei play off. Ora sono 10 i punti in classifica: con questa vittoria i piacentini agganciano proprio la formazione meneghina al primo posto ma con una gara in meno. I piacentini vanno bene in tutti i fondamentali: il braccio caldo di Antonov fa male dalla linea dei 9 metri. Per lo schiacciatore sono ben 5 gli ace messi a terra; in attacco si fan trovare pronti capitan Clevenot (16 punti), miglior realizzatore dei suoi e Finger (13 punti e 60% in attacco). Sempre il francese è scatenato a muro con ben 4 block vincenti. Bene anche Candellaro che chiude con il 100% in attacco (6 punti in attacco).

Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza conferma il sestetto delle ultime uscite con la diagonale formata da Baranowicz al palleggio e Finger opposto, Candellaro e Mousavi al centro, Clevenot e Antonov in banda e Scanferla libero. In avvio di primo set sono i padroni di casa a trovare un break (4-2); la reazione dei biancorossi però non si fa attendere: l’attacco vincente di Antonov e il muro di Candellaro su Aboubacar riportano il risultato sul 6-6. Piacenza alza il ritmo e allunga (8-11) con coach Baldovin pronto a chiamare time out. Clevenot e compagni scappano via mentre Vibo rincorre; i giallorossi accorciano (15-17) ma i biancorossi piazzano l’allungo decisivo e con il primo tempo di Candellaro chiudono a loro favore il set (20-25).

Avvio fotocopia nella seconda frazione di gioco: i piacentini vanno sotto di due lunghezze (5-3) ma sono bravi a trovare la parità (6-6). Saitta e compagni si riportano avanti di nuovo, ma ancora una volta i biancorossi non si fanno trovare impreparati e riagguantano gli avversari, prima fermando a muro Aboubacar (10-10) e poi passando avanti con capitan Clevenot (10-11). Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza scappa via e mantiene a distanza gli avversari; il muro di Clevenot consegna il set ai ragazzi di coach Bernardi (20-25). Con il diagonale di Finger i biancorossi provano la fuga fin nelle battute iniziali della terza frazione di gioco (1-3). La formazione vibonese cerca di non far scappare gli avversari ma Clevenot e compagni giocano bene; il servizio di Antonov fa male, lo schiacciatore piazza, infatti due ace consecutivi e Piacenza vola sul 10-16. Vibo non riesce a reagire e i biancorossi controllano il finale di parziale che viene chiuso da un gran pallone di capitan Clevenot (20-25).

Eletto Mvp a fine gara è Oleg Antonov a commentare la bella vittoria dei biancorossi: “Sono soddisfatto della partita, abbiamo giocato una bella pallavolo di squadra e siamo andati bene in tutti i fondamentali. Ora è già tempo di guardare alla prossima sfida che ci aspetta. Questa squadra non si arrende mai e anche oggi lo abbiamo dimostrato. Il nostro obiettivo è quello di vincere questi playoff e guadagnare un posto in Europa. Ci crediamo e daremo il massimo. Sapevamo che i nostri avversari avrebbero giocato con qualche elemento diverso dal sestetto tradizionale, e questo poteva nascondere qualche insidia. Abbiamo fatto bene per portare a casa questa vittoria”.

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Gas Sales Bluenergy Piacenza 0-3 (20-25, 20-25, 20-25)

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Saitta 1, Defalco 17, Chinenyeze 5, Drame Neto 9, Almeida Cardoso 2, Gargiulo 5, Fioretti (L), Rizzo (L), Sardanelli (L), Chakravorti 0, Dirlic 2, Corrado 4. N.E. Cester, Rossard. All. Baldovin.

Gas Sales Bluenergy Piacenza: Baranowicz 0, Clevenot 16, Mousavi 7, Finger 13, Antonov 11, Candellaro 9, Fanuli (L), Scanferla (L), Tondo 0, Izzo 0, Botto 0. N.E. All. Bernardi.

ARBITRI: Gasparro, Canessa.

NOTE – durata set: 26′, 27′, 26′; tot: 79′.

Mvp: Oleg Antonov

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.