Quantcast

Ancora maltempo fino a martedì: allerta della Protezione Civile previsioni

Continua il maltempo sul territorio piacentino in questo inizio di settimana.

La Protezione Civile Emilia Romagna ha emanato una doppia allerta, valida sia per lunedì 12 che martedì 13 aprilePer la giornata di lunedì 12 aprile – si legge nel bollettino – si prevedono piogge sparse che interesseranno l’intero territorio e saranno a prevalente carattere convettivo, con temporali e rovesci di pioggia sul crinale appenninico. I fenomeni saranno inoltre accompagnati da fulminazioni e rinforzi di vento con raffiche di intensità compresa tra 62 e 74km/h che interesseranno l’intero crinale. Dalle 12 fino alla mezzanotte di lunedì, l’allerta è di colore giallo e riguarda piene dei fiumi e torrenti su tutto il territorio provinciale. Attenzione – questa volta solo sulle aree dei rilievi – anche per quanto riguarda frane, temporali e vento.

Dalle prime ore della notte di martedì 13 aprile – prosegue la Protezione Civile – si prevede un sensibile aumento della ventilazione da nord-est su tutto il settore orientale della regione, in particolare sulla costa e sulle zone di crinale appenninico. Tale circolazione potrà dar luogo anche a precipitazioni temporalesche temporaneamente di forte intensità sul settore orientale e marginalmente su quello centrale della regione. Tutti i fenomeni tenderanno ad esaurirsi rapidamente nella seconda parte della giornata.

Allerta gialla anche per la giornata di martedì: in questo caso, sulle montagne piacentine, sotto osservazione ci saranno le frane e le forti raffiche di vento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.