Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Cooperazione

Appalti pubblici e cooperazione sociale, il 29 il convegno di Confcoop e Legacoop

La disciplina degli appalti pubblici per l’affidamento di servizi alla cooperazione sociale – Giovedì 29 aprile alle 10.30 un webinar organizzato e promosso da Confcooperative Piacenza e Legacoop Emilia Ovest.

Legacoop Emilia Ovest e Confcooperative Piacenza promuovono il convegno “La disciplina degli appalti pubblici per l’affidamento di servizi alla cooperazione sociale”, in programma giovedì 29 aprile dalle 10.30 alle 12.30 in modalità webinar.

L’iniziativa intende approfondire il tema delle gare e degli appalti in ambito sociale con un’attenzione particolare alla collaborazione tra la P.A. e le Cooperative sociali previste dal Codice del Terzo Settore. Verranno prese in esame ed illustrate le modalità percorribili nel caso di servizi esternalizzati dalla P.A., da quelle più tradizionali ai sensi del Codice degli appalti e degli affidamenti alle Cooperative sociali di tipo B, a quelle più innovative, come la partecipazione interattiva tra Pubblica Amministrazione e Cooperative sociali anche attraverso gli strumenti di coprogrammazione e coprogettazione.

Questi aspetti verranno trattati nelle relazioni del professor Alceste Santuari dell’Università di Bologna su “Istituti giuridici vs procedure di gara: concorrenza o complementarietà?”, dell’avvocato Andrea Tebaldi della Provincia di Piacenza su “La costruzione della gara di appalto in materia sociale: analisi degli elementi componenti il progetto di cui all’art.23 del Codice dei Contratti Pubblici” e di Alessandro Millo, Capo ispettore Territoriale di Piacenza, su “Appalti pubblici e tutela del lavoro”.

Per partecipare, inviare una mail a piacenza@confcooperative.it / piacenza@legacoopemiliaovest.it con nome, cognome, azienda/organizzazione.

Il giorno prima del webinar, verrà inviato agli iscritti il link per collegarsi all’evento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.