Quantcast

Buoni taxi/Ncc per persone con disabilità o in difficoltà economica: ecco come ottenere i voucher

Più informazioni su

Sono pubblicate sul sito del Comune di Piacenza le indicazioni per ottenere i buoni viaggio fruibili per il servizio di taxi o noleggio con conducente (Ncc).

La misura si rivolge alle persone con disabilità o mobilità ridotta o affette da patologie accertate, nonché a soggetti appartenenti a nuclei familiari in stato di bisogno a causa dell’emergenza sanitaria. Il Comune di Piacenza intende così sostenere, oltre alle persone fragili con esigenze di mobilità, “il rilancio dei servizi taxi e Ncc, attività messe a dura prova dalla crisi economica”.

È possibile presentare una sola domanda per nucleo familiare fino alle ore 13 di mercoledì 10 novembre, previa compilazione tramite Spid del modulo pubblicato sul sito www.comune.piacenza.it. Eventualmente è possibile scaricare la modulistica e mandarla compilata tramite email o pec all’indirizzo pec: protocollo.generale@cert.comune.piacenza.it o con raccomandata a/r indirizzata a: Comune di Piacenza Servizio Servizi sociali, via Taverna 39 – 29121 Piacenza (che dovrà pervenire comunque entro le ore 13 del 10 novembre). Si ricorda che per la compilazione della domanda è obbligatorio possedere un indirizzo email o comunque un numero di cellulare attivo.

I buoni viaggio, erogati una sola volta a una sola persona, potranno essere utilizzati – entro il 30 novembre 2021 – esclusivamente per pagare gli spostamenti effettuati a mezzo servizio taxi o Ncc tra quelli appositamente convenzionati. L’assegnazione – di importo complessivo pari a 350 euro – avverrà una tantum e fino a esaurimento dei fondi disponibili. Alla presentazione del buono da parte del beneficiario, il taxista o il conducente convenzionato tratterrà il buono o i buoni per un importo pari al 50% del costo della corsa e comunque per un importo non superiore a 17,50 euro a corsa (pari a un massimo di 5 buoni viaggio a tratta). Sul sito www.comune.piacenza.it – nella pagina dedicata all’iniziativa – nei prossimi giorni verrà pubblicato l’elenco dei taxisti e dei Ncc convenzionati del cui servizio i cittadini potranno avvalersi tramite l’utilizzo dei buoni viaggio. Tale elenco potrà essere ampliato o subire variazioni nel periodo di apertura del bando.

Si ricorda che sarà data la priorità di accesso alla misura a soggetti non assegnatari di altri interventi di sostegno pubblico. Le domande presentate saranno sottoposte a verifiche a campione e coloro che avranno rilasciato dichiarazioni mendaci incorreranno nelle sanzioni previste dal codice penale. Il Comune di Piacenza si riserva la facoltà di provvedere a controlli sulla sussistenza dei requisiti dichiarati all’atto della presentazione della domanda, richiedendo anche l’invio di ulteriore documentazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.