Quantcast

Carcere, iniziata la vaccinazione dei detenuti alle Novate

Carcere, iniziata la vaccinazione dei detenuti delle Novate. Lo ha comunicato il direttore sanitario dell’Ausl, Guido Pedrazzini, nel fare il punto della situazione rispetto all’andamento della campagna vaccinale.

Al momento sono circa 400 i detenuti attualmente presenti nel carcere delle Novate, in 300 hanno dato la propria adesione al vaccino, spiega Pedrazzini. “Sono già stati vaccinati una trentina detenuti, ai quali è stata data la priorità per età e condizioni di salute, entro la settimana provvederemo a somministrare la prima dose ai restanti 270. Il mondo carcerario, che in quanto comunità chiusa ha un suo rischio intrinseco, dovrebbe essere messo in sicurezza, anche se il cluster di Piacenza ha visto meno contagi rispetto ad altre realtà della regione”.

“Il personale di polizia penitenziaria – ha concluso Pedrazzini – è già stato vaccinato, insieme alle altre forze dell’ordine e ai militari”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.