Quantcast

Domenica di gare per il ciclismo piacentino

Si rinnoverà domenica l’appuntamento con la tradizione del Memorial Luigi Bussacchini, corsa ciclistica giovanile riservata agli Esordienti primo e secondo anno e in programma a Nave (Brescia) per l’edizione numero 23 della manifestazione.

Epicentro sarà il centro sportivo paesano di via Capra, dove alle 10 prenderà il via la corsa per i primi anni, chiamati a percorrere 5 giri di un circuito paesano per complessivi 33 chilometri e mezzo. Sei, invece, le tornate previste per i colleghi del secondo anno, che prenderanno il via alle 11,15 per percorrere 40 chilometri e 200 metri.

La manifestazione (che torna dopo un anno di stop forzato a causa della pandemia-Covid 19) è organizzata dall’Asd Bussacchini con il patrocinio del Comune di Nave e gode del pieno supporto organizzativo del Gruppo sportivo Aspiratori Otelli. Luigi Bussacchini, infatti, era un direttore sportivo del sodalizio di Sarezzo. Bresciano di Nave e azzurro ai Mondiali dilettanti del 1978 in Germania, nel 1997 all’età di 40 anni è scomparso tragicamente in un incidente stradale a Monticelli Brusati, in Franciacorta, mentre seguiva in sella l’allenamento della formazione Esordienti dell’Aspiratori Otelli da lui diretta. Per salvare i suoi ragazzi da un’automobile che stava pericolosamente dirigendosi verso gli atleti, è riuscito a scattare davanti spingendoli verso destra facendoli finire fuori strada ma salvando loro la vita, senza però riuscire a mettersi al riparo, con lo scontro con la vettura che non gli lasciò scampo.

Domenica in sua memoria tra le 52 formazioni iscritte correrà anche l’Aspiratori Otelli Alchem Carin Baiocchi, al via con nove atleti complessivi. Nei primi anni, spazio a Matteo Mori (secondo domenica scorsa a Camignone), Alessandro Marzocchi, Filippo Maestri e Tommaso Petrillo, mentre nei secondi anni attaccheranno il numero Carlo Zanetti, Ermando Boci, Manuel Quaresmini, Alberto Bocchio e Francesco Baruzzi.

JUNIORES A BUJA – Dal canto suo, la formazione Juniores parteciperà alla gara friulana di Buja (Udine) valida come settimo Memorial Roberto Toffoletti. La line-up sarà la stessa di domenica scorsa alla Novara-Suno: al via Sergio Zanolini, Daniele Anselmi, Lorenzo Ghirardi, Michael Vanni, Daniel Trebbi, Gabriele Casalini, Mirko Bozzola, Andrea Bono e Andrea e Nicola Cocca.

Trasferta romagnola per il Ciclismo Giovanile VO2 Team Pink, con le formazioni Donne Esordienti e Donne Allieve che domenica saranno protagoniste a Riccione in occasione della seconda edizione della Giornata del ciclismo giovanile. Dodici le “panterine” che attaccheranno il numero: le Esordienti Michela e Paola Zucca, Sarah Sandei e Giulia Casubolo e le Allieve Vittoria Grassi, Linda Ferrari, Irma Siri, Giorgia Tagliavini, Emma Del Bono, Martina Campitiello, Arianna Giordani e Marta Festa. Le corse di Riccione si svilupperanno su un circuito cittadino di 3 chilometri e 800 metri da ripetere 6 volte per le Esordienti (che partiranno alle 14 percorrendo 22 chilometri e 800 metri complessivi) e 13 volte per le Allieve (al via alle 15 e all’arrivo dopo 49 chilometri e 400 metri).

Week end tra Romagna e Piemonte per il Cadeo Carpaneto, sodalizio piacentino impegnato domenica su due fronti nelle gare ciclistiche giovanili. Il settore femminile sarà protagonista alla seconda edizione della Giornata del ciclismo giovanile a Riccione, con le corse che si svilupperanno su un circuito cittadino di 3 chilometri e 800 metri da ripetere 6 volte per le Esordienti (che partiranno alle 14 percorrendo 22 chilometri e 800 metri complessivi) e 13 volte per le Allieve (al via alle 15 e all’arrivo dopo 49 chilometri e 400 metri). In Romagna saliranno in sella le Esordienti Maya Tagliente, Asia Zanardini, Desirée Bani, Giulia Binda, Klea Kolasi e Vanessa Moreschi, mentre nelle Allieve attaccheranno il numero Asia Zanelli, Martina Naturani, Vanessa Benuzzi (quarta domenica scorsa a Bovolone), Alessia Sgrisleri, Marisol Dalla Pietà, Camilla Tenca, Greta Levardi e Beatrice Busi.

In campo maschile, invece, la formazione Juniores targata Maserati Cadeo Carpaneto parteciperà alla corsa di Picchi di Cherasco (Cuneo). Cinque i protagonisti, già in gara domenica scorsa a San Giovanni in Marignano: Marco Maserati, Matteo Pinzello, Nicolas Abati, Giacomo Bottani e Manuel Dalla Pietà. Il via è previsto alle 9,15 con complessivi 93 chilometri e 200 metri da percorrere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.