Quantcast

Fedex-Tnt, la protesta arriva a Roma “Convocare tavolo istituzionale”

Più informazioni su

E’ arrivata a Roma la protesta dei lavoratori della Fedex-TNT di Piacenza contro la chiusura del magazzino di Piacenza.

Venerdì i lavoratori hanno manifestato sotto al Ministero dello Sviluppo Economico, dove una delegazione del Si Cobas e Adl Cobas – tra cui il coordinatore nazionale SiCobas Aldo Milani, il provinciale di Piacenza Mohamed Arafat e il provinciale di Bologna Simone Carpeggiani, e il Nazionale ADL Cobas Gianni Boetto – ha lungamente interloquito con un rappresentante del ministero del lavoro. “Il Ministero del lavoro – spiega una nota stampa del SiCobas – ha dichiarato che si interfaccerà con la Fedex, il prima possibile per cercare di trovare le opportune soluzioni per questa delicata vertenza, la delegazione ha insistito invece per chiedere un tavolo istituzionale con la presenza di Fedex e il Si.Cobas e A.D.L. Cobas per discutere una opportuna soluzione per il sito di Piacenza”.

“Nel silenzio più totale di tutti partiti – aggiungono -, l’unica voce fuori dal coro e quella dell’onorevole Stefania Ascari M5S la quale ha esposto la delicata vertenza in parlamento e ha dichiarato alla delegazione Si.Cobas e ADL Cobas che continuerà a dare voce a questi lavoratori su tutti piani di cui lei dispone. Chiediamo agli altri partiti di prendere esempio dalla parlamentare”.

 

🔵 Oggi sono a #Roma, difronte al MISE, in solidarietà con i lavoratori TNT-FedEx dell’hub di #Piacenza; parliamo di…

Pubblicato da Stefania Ascari su Venerdì 16 aprile 2021

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.