Quantcast

Grazie a CIA Piacenza servizio on line per accedere ai contributi a fondo del dl Sostegni

E’ stato attivato il canale web “CIASostieneleimprese”, che supporterà le aziende della filiera agricola e agroalimentare nella richiesta dei contributi a fondo perduto previsti dal Dl Sostegni.

“E’ un canale online – chiarisce la direttrice di Cia Piacenza Marina Bottazzi – messo a punto dall’Ufficio Fiscale che permetterà, con pochi e semplici passi, di verificare prima di tutto se si possiedono i requisiti per inoltrare la domanda. Il servizio – precisa – sarà chiaramente attivo fino allo scadere del termine nazionale stabilito per inoltrare le richieste e fissato per venerdì 28 maggio. E’ un ausilio fondamentale per le nostre imprese; tecnici ed esperti Cia sono pertanto a disposizione nelle sedi regionali e zonali distribuite capillarmente in tutta Italia (ed ovviamente anche a Piacenza) per fornire risposte e supporto, quindi, anche sulle nuove disposizioni in materia di trattamenti di integrazione salariale ma anche per il rifinanziamento del fondo per il Reddito di Cittadinanza nonché le disposizioni in materia di Reddito di Emergenza”.

“I servizi inoltre si esplicitano, tra i tanti in base anche alle peculiarità territoriali, nel fondo per il sostegno delle attività economiche particolarmente colpite dall’emergenza epidemiologica, l’incremento del Fondo per lo sviluppo e il sostegno delle filiere agricole. Ed ancora: sulla proroga del periodo di sospensione delle attività dell’Agente della riscossione e annullamento dei carichi”. “Si tratta dunque – conclude il direttore Cia Piacenza – di un aiuto concreto per sostenere le imprese duramente colpite dal dramma sanitario ed economico, in attesa dell’avvio di un vero e proprio piano di rilancio del Paese. I nostri uffici sono ovviamente a disposizione dei soci (e non) per ogni loro esigenza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.