Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Camminate piacentine

Il “Partigiano Abele” diventa un film, il nostro 25 aprile tra memoria e libri

Anche quest’anno il settantaseiesimo anniversario della Liberazione dovrà rinunciare alla sua dimensione di festa.

Renato Cravedi Monticello

Niente corteo e manifestazione in piazza, niente omaggi pubblici con la partecipazione dei cittadini ai monumenti e ai tanti cippi della memoria dei caduti della Resistenza. In occasione del 25 aprile, del giorno più importante della nostra religione civile, vogliamo allora coinvolgere i nostri lettori con una serie di iniziative che riguardano la storia e anche la letteratura. Nei prossimi giorni ne saprete di più.

Iniziamo da questo video, il trailer di un film in corso di realizzazione. Mauro Ferri e Gianni Cravedi ci lavorano da alcuni anni: sono le memorie della lotta di Liberazione di Renato Cravedi, classe 1926, il “Partigiano Abele“. I suoi ricordi fissati sulle pagine del libro della collana delle “Graffette” edito da Officine Gutenberg escono dalla carta e diventano un piccolo viaggio per immagini non solo della memoria. La vicenda del partigiano Abele, che aveva solo 18 anni quando decise di unirsi alle bande partigiane ed oggi è l’unico superstite della battaglia del castello di Monticello, è esemplare rispetto a quella di tanti combattenti della Resistenza piacentina. Dopo questo trailer, il 25 aprile uscirà un primo frammento del film da 5 minuti, e anche la riedizione arricchita con un nuovo episodio del libro in formato rinnovato.

Ma sono in arrivo anche altre sorprese, perchè il 25 aprile sia comunque una festa di libertà e partecipazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.