Quantcast

Fiamme nella ex Berni di Gragnanino, forse un atto vandalico all’origine dell’incendio foto

Un incendio è divampato nel tardo pomeriggio del 16 aprile presso un deposito nella ex Berni di Gragnanino (Piacenza). Sul posto, quattro squadre Vigili del fuoco, la polizia locale Bassa Valtrebbia Valluretta, i carabinieri della stazione di Castelsangiovanni e di San Nicolò.

vigili del fuoco Gragnanino incendio

Un denso fumo si è alzato dallo stabilimento; il calore sprigionato dalle fiamme ha fatto esplodere i vetri del capannone. All’interno dell’edificio, infatti, erano presenti solo documenti e vecchi computer che sono andati distrutti. Ancora da capire le cause dell’incendio, ma l’ipotesi più accreditata è che sia doloso e dovuto a un atto vandalico. Anche in passato, infatti, si sono verificate intrusioni esterne con danneggiamenti.

“Ringrazio i Vigili dell’Unione, Tafuri e Dodici che, prima di smontare, transitando davanti all’ex opificio, si sono accorti del fumo – dice il sindaco di Gragnano, Patrizi Calza – e hanno allertato i Vigili del Fuoco, riuscendo anche ad aprire la cancellata in modo da facilitarne l’ingresso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.