Quantcast

La Pasqua 2021 da Falicetto, tra ironia e dolcezza foto

La Pasqua 2021 da Falicetto, tra ironia e dolcezza. Anche le uova di cioccolato indossano la mascherina, rispettose delle limitazioni anti covid, così come per potersi concedere una bella vacanza non resta che sognare di poter partire a bordo di uovo – aeroplanino extra fondente.

Sono queste alcune delle tante proposte realizzate con estro e maestria da Aldo Scaglia, pastry chef della rinomata pasticceria Falicetto di Piacenza, affiancato dalla moglie Grazia e dalla figlia Allegra. In vetrina campeggiano gatti sornioni, uova – botte (perché non ci resta altro che bere), veri e propri scrigni carichi di frutta secca e fiori di zucchero, per non parlare delle colombe pasquali, classiche o farcite.

“Sicuramente questa è stata una Pasqua diversa dalle altre, ma ugualmente bella – racconta Allegra -. Come tante altre aziende, abbiamo avuto l’intuizione durante il primo lockdown di creare un e – commerce e questo ci ha aiutato a restare in contatto con i nostri clienti. Attraverso i social, le mail, abbiamo comunque potuto coltivare il rapporto con loro. Pur non potendoli accogliere in negozio, ne abbiamo ugualmente percepito il sostegno e calore”. Insomma, un esempio di come coraggio, intraprendenza e prodotti di eccellenza possano davvero fare la differenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.