Quantcast

La primavera si “tinge” di bianco: nuove nevicate in alta collina e montagna

La primavera è iniziata ormai da un mese, ma negli ultimi giorni, a Piacenza, a farla da padrone sono state temperature sotto la media e maltempo.

E, come già avvenuto lo scorso weekend, nella nottata tra il 14 e il 15 aprile è tornata anche la neve su alta collina e rilievi. “Nuove nevicate – scrivono gli esperti di Meteo Val Nure – hanno interessato il nostro appennino questa notte, imbiancando dai 600-700 m di quota. Ricordiamo – spiegano – che non è così raro che nevichi a queste quote ad aprile, ma sicuramente è un evento da annotare”.

Nella prima mattinata, le webcam di Meteo Val Nure hanno immortalato un suggestivo paesaggio imbiancato a Mareto, paese a quota 1007 metri nel comune di Farini. Anche se, come testimonia il confronto fotografico (qui sotto), già dopo qualche ora – le webcam sono costantemente aggiornate – la neve si è completamente sciolta.

Neve

Sempre consultando le immagini di Meteo Val Nure, si può vedere come altre nevicate – qui più persistenti – ci siano state sul Monte Aserei (1.375 metri) e sul Monte Nero (1753 metri), con qualche “spruzzata” anche sul Monte Penice (1.430 metri ).

Neve

Neve sul Monte Aserei (Webcam Meteo Val Nure)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.