Quantcast

Le donazioni di Avis Perino e gruppo Fantacalcio Travo alla Pubblica Valtrebbia

Più informazioni su

Nella serata di venerdì 17 aprile la Pubblica Assistenza e Soccorso “Valtrebbia” ha ricevuto il Presidente dell’Associazione Avis di Perino e due rappresentanti del gruppo del Fantacalcio di Travo per ricevere le loro offerte per l’acquisto della nuova ambulanza.

Il gruppo dei ragazzi di Travo che gioca al Fantacalcio ha deciso di raccogliere una quota per la Pubblica del paese e all’iniziativa si è associata l’Avis di Perino che già in passato ha sostenuto le iniziative della Pubblica travese. Nel ringraziare delle donazioni Franco Dodi, consigliere in rappresentanza di tutti i volontari, ha espresso grande soddisfazione per il gesto dei due gruppi, precisando che sono oltre 30 i privati e le attività commerciali del territorio che hanno deciso di sostenere secondo le proprie possibilità l’acquisto della nuova ambulanza: un sostegno che al di là del valore economico ha un particolare significato. Rappresenta infatti il legame che la Pubblica Assistenza ha con i cittadini e mostra la stima per il servizio quotidiano che i volontari svolgono a favore di chiunque si trovi in situazione di bisogno.

Dodi ha precisato che ogni giorno la Pubblica travese garantisce, oltre ai servizi di emergenza 118 e i trasporti in convenzione con l’ASL, l’accompagnamento presso studi medici e presidi ospedalieri di cittadini, in particolare anziani e persone in difficoltà, per visite, dialisi, terapie oncologiche ed esami clinici. Recentemente ha anche trasportato per vaccinarsi presso la propria sede chi non era in grado di spostarsi autonomamente. (nota stampa)

Nella foto Franco Dodi con i volontari della Pubblica, Andrea Armani dell’Avis di Perino, Marco Bertarelli e Luca Tagliaferri del Fantacalcio di Travo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.