Quantcast

Buona Destra: “Iniziare a pianificare le riaperture”

Più informazioni su

BISOGNA INIZIARE A PIANIFICARE LA RIAPERTURA DELLE ATTIVITÀ COMMERCIALI – La nota stampa del movimento La Buona Destra

Il momento di iniziare a pianificare la riapertura delle attività commerciali, senza ulteriori ritardi, riteniamo sia giunto. Ciò non significa – come a più riprese ed anche in momenti inopportuni è stato richiesto da talune forze politiche – che tutte le attività debbano riprendere subito e insieme. Significa, invece, fornire date certe agli operatori economici più colpiti da questa pandemia e che, da troppo tempo ormai, chiedono invano di poter tornare a lavorare, indennizzati da ristori inadeguati, laddove erogati. La pianificazione è resa possibile, oggi, dal piano vaccinale che il governo ha messo a punto, unitamente a un controllo efficace sulle Regioni che sia capace di garantire la vaccinazione prioritaria delle categorie a rischio, senza dispersione delle somministrazioni.

Un’attenzione speciale crediamo debba essere riservata in particolar modo a quelle micro attività – come i piccoli negozi in cui l’ingresso è consentito ad un solo cliente per volta – che, nel rispetto della normativa sanitaria, potrebbero riaprire subito. Come pure tutte le attività in cui è consentito programmare l’accesso della clientela mediante prenotazioni, vedi ristoranti o palestre. Non solo. Il giusto metodo adottato, ad esempio, per le funzioni religiose, può tranquillamente essere esteso a cinema e teatri. Insomma, è ora di pianificare le riaperture e, in alcuni casi, di riaprire da subito. Il tempo è maturo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.