Quantcast

Piacenza in controtendenza, casi aumentano del 3,8%. Contagi nelle scuole di Castello e Borgonovo

Più informazioni su

Dopo le ultime settimane con dati in calo, tornano in lieve risalita i contagi a Piacenza. Sono stati infatti 273 – come riporta il report diffuso dall’Ausl (LEGGI) – i casi di positività registrati sul territorio negli ultimi sette giorni (12-18 aprile) con un aumento del 3,8% rispetto alla settimana precedente, quando erano stati 263; il tutto a fronte di 9.385 tamponi effettuati (positivo il 2,9% dei test, contro il 3,4% della settimana precedente).

Una situazione che non preoccupa ma che viene tenuta sotto attenzione da parte dell’Ausl di Piacenza, che parla di contagi nelle scuole di Borgonovo e di Castelsangiovanni. A Borgonovo – fa sapere l’Ausl – ci sono complessivamente, tra istituto comprensivo e istituto “Volta”, 10 classi (suddivise tra scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado) coinvolte in diversi focolai familiari. È stata attivata la quarantena per tutti gli alunni interessati e per i frequentanti un centro educativo. Per ora non è ancora stata documentata la trasmissione scolastica. A Castel San Giovanni si è invece registrato un focolaio ad evoluzione prevalentemente familiare che ha coinvolto 4 persone positive e ha portato a disporre la quarantena per 5 classi della scuola primaria. Ulteriori due classi della scuola d’infanzia sono in isolamento per la presenza di un caso positivo al loro interno.

“Si tratta di contagi avvenuti in ambito familiare – dice il direttore generale Luca Baldino – e poi arrivati a scuola, non viceversa”. Viene comunque evidenziato il fatto come la fascia d’età in cui i contagi sono aumentati è quella tra gli zero e i 17 anni, ossia quella relativa agli studenti, da due settiamane a questa parte.

Dei nuovi positivi nella nostra provincia, il 62% presentava sintomi, mentre l’84,5% dei nuovi contagiati è compreso nella fascia d’età fino ai 64 anni. Continua intanto la discesa dei casi in Emilia Romagna, dove i positivi sono calati del 9,1%, e Lombardia (-8%). Il dato nazionale fa invece segnare un -1,2%.

95 POSITIVI OGNI 100MILA ABITANTI – Nell’ultima settimana a Piacenza si sono registrati 95 positivi ogni 100mila abitanti, dato ancora ben inferiore ai 164 dell’Emilia Romagna e ai 168 in Italia.

DECESSI – Sono stati tre i decessi, tre in meno della settimana precedente.

CRATre nuovi positivi all’interno delle Cra nell’ultima settimana (due operatori e un ospite).

SCUOLE – Sul fronte del monitoraggio delle scuole si sono registrati 28 nuovi casi di positività, che hanno coinvolto 27 classi, cinque con contagi interni.

QUARANTENA – Significativo aumento del numero delle persone in quarantena e isolamento, passate da 1.309 a 1.601 nell’ultima settimana.

OSPEDALE – Ancora in calo i ricoveri per Covid (70 alla data del’18 aprile), mentre si registrano in media 7 accessi di casi covid like al giorno in pronto soccorso, il minimo finora raggiunto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.