Quantcast

Piacenza ‘zona arancione’, torna il mercato in centro “Speriamo di non fermarci più” fotogallery

Il mercato in centro storico a Piacenza torna a pieno regime. Dalla mattinata di mercoledì 14 aprile, infatti, a seguito del passaggio della regione Emilia Romagna da zona rossa ad arancione, gli stand di ogni settore merceologico – non solo quelli alimentari – possono esporre i propri prodotti.

Restano comunque in vigore, come previsto dalle normative vigenti, tutte le misure di contingentamento e i provvedimenti di sicurezza anti-Covid. “Siamo contenti di essere tornati e di rivedere i nostri clienti – dice uno degli ambulanti, William Suzzani – speriamo non ci fermino mai più: non so se riusciremmo ad affrontare un altro lockdown, sia a livello economico che mentale. Speriamo di lavorare”.

Sensazione condivisa anche da altri proprietari di stand e bancarelle. “Speriamo che vada migliorando, perchè per il momento non c’è nessuno in giro” commenta Alberto Mulazzi, seguito dal collega Mirko Barbieri “Siamo contenti di essere tornati – afferma -, la speranza è di non chiudere più e di lavorare in sicurezza e tranquillità”. Un centro più “affollato” per il mercato ha ricadute positive anche sulle altre attività economiche. “Si spera che, tornando il mercato, si possa lavorare di più – commenta  Rachele Tizzoni, titolare del bar “I portici”  in piazza Duomo -, comunque vedere più affluenza in piazza fa pacere”.

Torna il mercato in centro storico a Piacenza

Inoltre, come annunciato, a causa dell’allestimento di un cantiere per lavori di ristrutturazione edilizia tra via Pace e vicolo del Tarocco, il Comune ha disposto alcune modifiche nella collocazione delle bancarelle: sino alla fine di luglio 2022, infatti, una decina di stand sinora collocati in via Pace saranno trasferiti nell’area Nord di piazza Duomo prospiciente i portici, con conseguenti limitazioni al traffico nei giorni di svolgimento del mercato.

Mercato centro storico aprile 2021

Sino al 31 luglio 2022, pertanto, saranno saranno deviate ogni mercoledì e sabato, da inizio servizio sino alle ore 16, le linee 9, 11, 15, 18 e 19 dei bus, che non potranno transitare né fermarsi in piazza Duomo. Contestualmente, resta in vigore il divieto di sosta – con l’ovvia eccezione degli ambulanti, negli stalli di rispettiva assegnazione – nel tratto di piazza Cavalli compreso tra vicolo Perestrello e via XX Settembre, via Cavour (tra via XX Settembre e largo Matteotti), piazza Duomo, chiostri e chiostrini del Duomo, via Prevostura, via Pace, via Legnano, via Daveri e nel tratto di via Romagnosi tra via Carducci e piazza Duomo. Nelle stesse vie e piazze, divieto di circolazione con la sola eccezione dei mezzi di soccorso e a servizio di Iren nonché – nelle vie Prevostura, Pace, Legnano, Daveri e Romagnosi – la possibilità di transitare in doppio senso di marcia nelle aree non occupate dal mercato per i taxisti, i residenti e i titolari di autorimesse. Si ricorda, infine, che in piazza Cavalli e via Cavour, possono circolare gli autobus il mercoledì, dalle 6 alle 8.40 e già a partire dalle 13.

VIDEO – TORNA IL MERCATO IN CENTRO STORICO A PIACENZA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.