Quantcast

Play off 5° Posto, contro Milano primo ko per la Gas Sales Bluenergy (1-3)

Al PalaBanca di Piacenza è Allianz Milano a uscire vincitrice dalla sfida al vertice contro Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza e a conquistare così la vetta solitaria del girone. Con la sconfitta per 1-3 la formazione biancorossa rimane, infatti, ferma a quota 7 punti mentre i lombardi salgono a 10.

Clevenot e compagni perdono, così, dopo tre partite l’imbattibilità nel torneo: gli emiliani faticano a tenere il ritmo degli ospiti, trascinati da un Ishikawa in grande spolvero ed eletto Mvp del match. Il giapponese è anche il miglior realizzatore dell’incontro con i suoi 16 punti. Tra le fila biancorosse, invece, finiscono in doppia cifra Finger con 14 punti, Antonov con 13 punti e Mousavi con 10 punti. L’iraniano, quando chiamato in causa da Baranowicz, è una vera spina nel fianco, chiudendo l’incontro con l’80% in attacco. Per questo match coach Lorenzo Bernardi schiera in campo Baranowicz al palleggio, Finger opposto, Candellaro e Mousavi al centro, Clevenot e Antonov e Scanferla libero.

Partenza migliore degli ospiti che trovano subito un break fermando a muro gli attacchi dei biancorossi (3-6). Milano allunga ancora e coach Bernardi prova qualche soluzione, mandando in campo Tondo per Finger. I piacentini ritrovano il ritmo e accorciano dopo una lunga azione con Antonov (9-12). Piano e compagni tornano a spingere mentre i padroni di casa faticano a tenere il passo e un’invasione del muro biancorosso chiude il parziale (18-25). Nel secondo set avvio migliore per Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza che si porta avanti prima con Finger e poi con Candellaro (5-3). Milano non molla e con Patry aggancia i biancorossi e poi compie il sorpasso (7-8). I piacentini non ci stanno e rimettono avanti la testa con Mousavi. Capitan Clevenot mette a terra l’ace del 13-11 e coach Piazza chiama time out. Gli ospiti rientrano più convinti: recuperano lo svantaggio e trovano il break con l’ace di Ishikawa (17-19). Milano sembra averne di più ma Piacenza con il buon turno in battuta di Finger porta il set ai vantaggi: è proprio l’opposto ceco a chiudere il set per i biancorossi (27-25).

In avvio di terzo parziale Allianz Milano guadagna un po’ di margine e Piacenza è costretta a inseguire. Clevenot e compagni si riportano sotto, accorciando le distanze (9-11) ma la compagine meneghina si fa trovare pronta e risponde, allungando nuovamente (9-15). I ragazzi di coach Piazza controllano e conquistano il parziale, complice un attacco out di Clevenot (14-25). Piano e compagni tentano di ripetere la partenza del set precedente (0-3) ma i biancorossi reagiscono e trovano la parità con Mousavi e con l’ace del capitano passano avanti (7-6). Piano e compagni non ci stanno e si rifanno sotto, mettendo pressione agli emiliani. Antonov viene fermato a muro e Milano scappa (8-12). Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza non riesce a rientrare, al contrario i lombardi continuano a martellare colpi su colpi. L’ace di Sbertoli consegna la vittoria agli ospiti (15-25).

A fine gara è coach Lorenzo Bernardi a commentare il match: “Abbiamo giocato contro una squadra tra le più attrezzate di questo girone, con tutta la rosa a disposizione. Anche loro hanno l’obiettivo di conquistare il pass per l’Europa e sapevamo che sarebbe stata una partita difficile. Dobbiamo cercare di reagire, nel fondamentale della difesa dobbiamo essere sempre determinati, oggi Milano in questo ha fatto meglio. Giocare ogni tre giorni può essere una medicina. Oggi è vero che abbiamo perso la vetta della classifica ma dobbiamo essere bravi a rientrare tra le prime quattro per accedere alle semifinali e continuare la nostra corsa all’Europa”.

Gas Sales Bluenergy Piacenza – Allianz Milano 1-3 (17-25, 27-25, 14-25, 15-25)

Gas Sales Bluenergy Piacenza: Baranowicz 1, Clevenot 11, Mousavi 10, Finger 14, Antonov 13, Candellaro 2, Fanuli (L), Scanferla (L), Tondo 4, Botto 1. N.E. Izzo. All. Bernardi.

Allianz Milano: Sbertoli 6, Ishikawa 16, Kozamernik 11, Patry 13, Urnaut 14, Piano 7, Staforini (L), Pesaresi (L), Mosca 0, Daldello 0, Weber 0. N.E. Basic, Meschiari, Maar. All. Piazza.

ARBITRI: Cerra, Piana.

NOTE – durata set: 24′, 29′, 22′, 22′; tot: 97′.

Mvp: Ishikawa

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.