Quantcast

“Siamo contrari all’uscita del Comune di Rivergaro dall’Unione, la sicurezza è una priorità”

“Ribadiamo la nostra contrarietà alla proposta di uscita del Comune di Rivergaro dall’Unione dei Comuni Bassa Val Trebbia e Val Luretta avanzata dal gruppo di minoranza perché, uscire dall’Unione, comporterebbe nel breve periodo ad avere meno sicurezza: ci troveremmo infatti ad avere un organico di Polizia Municipale molto ridotto per tutto il nostro territorio che dovrebbe garantire da solo tutte le attività”.

Lo afferma il consigliere comunale di maggioranza di Rivergaro Andrea Gatti in una nota. “Il gruppo di minoranza “Noi per Rivergaro” si fa paladino della sicurezza dei rivergaresi salvo poi proporre, in Consiglio Comunale, mozioni che vanno esattamente nella direzione opposta. Il gruppo di minoranza  sostiene ancora il consigliere Gatti – ritiene che le mie dichiarazioni relative alla sicurezza siano surreali, facendo credere a un mio ipotetico menefreghismo su questo delicato tema. Sono pienamente convinto del fatto che a Rivergaro non vi sia percezione di insicurezza da parte dei cittadini che nonostante gli sgradevoli e allo stesso tempo rari episodi accaduti nei giorni scorsi, possono contare di vivere in un Comune la cui Amministrazione tratterà sempre in maniera prioritaria il tema sicurezza”.

“Infatti, come abbiamo ribadito in più sedi, la sicurezza dei rivergaresi è da sempre una nostra priorità: tutto questo è possibile grazie ad un impegno costante della vicina stazione di carabinieri, già nota per gli ottimi risultati ottenuti sul territorio rivergarese, e della stessa polizia locale. Sia i carabinieri che la polizia locale sono composti da professionisti che come obiettivo hanno la sicurezza e la tutela dei cittadini e nessuno, a differenza della minoranza, ha mai pensato ci potesse essere un corpo di serie A o di serie B. Il nostro impegno, come ha sottolineato il sindaco Andrea Albasi, è quello di sensibilizzare ulteriormente l’Unione su questo tema con l’obiettivo di incrementare l’organico di polizia locale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.