Quantcast

Spunta una granata al parco della Galleana, intervengono gli artificieri del Genio Pontieri

Doppio intervento a distanza di poche ore per gli artificieri dell’Esercito del 2° Reggimento Genio Pontieri per la neutralizzazione di due ordigni bellici.

Gli specialisti del Genio Pontieri dopo essere intervenuti giovedì a San Giorgio Piacentino, nella mattinata di venerdì hanno provveduto a neutralizzare un ordigno bellico rinvenuto nel tardo pomeriggio di ieri presso il parco della Galleana dove erano presenti gli agenti della polizia di stato e della Municipale che avuta la segnalazione hanno fatto scattare il protocollo che prevede la delimitazione dell’area e la comunicazione alla Prefettura che, a sua volta, ha richiesto l’intervento degli artificieri dell’Esercito. Nel frattempo il parco è stato chiuso.

Gli artificieri, arrivati sul posto, hanno messo in sicurezza l’ordigno, una granata d’artiglieria perforante scoppiante da 47 millimetri di fabbricazione italiana, e lo hanno trasportato in sicurezza in un terreno limitrofo dove è stato fatto brillare. Alle operazioni era presente un’ambulanza con l’assetto sanitario della Croce Rossa di Piacenza “Questi ritrovamenti – evidenzia l’Esercito – avvengono quotidianamente e nonostante il trascorrere degli anni i residuati bellici sono potenzialmente ancora letali e per questa ragione, chiunque rinvenga un oggetto che possa essere un ordigno non deve toccarlo ma deve subito allertare le Forze dell’Ordine”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.