Quantcast

Tennistavolo A1, il Reggio Emilia Ferval dei piacentini cede alla corazzata Apuania Carrara (4-0)

Più informazioni su

Una sconfitta prevedibile e che non modifica la classifica, dunque dall’esito indolore. Nulla da fare in Toscana per il Reggio Emilia Ferval a trazione piacentina nel campionato di A1 maschile, con la squadra reggiana che ha ceduto 4-0 all’Apuania Carrara, formazione imbattuta insieme a Messina.

Nell’occasione, la compagine del presidente Paolo Munarini ha schierato due pongisti “nostrani”, entrambi classe 1982 e di Cortemaggiore: Mattia Crotti ha ceduto 3-0 al francese Paul Armand Lavergne, mentre Luca Ziliani (all’esordio in A1 dopo aver conquistato la promozione in B1 con la seconda squadra di Reggio) ha onorato il debutto strappando un set a Leonardo Mutti (1-3). A chiudere il cerchio, il doppio ko di Damiano Seretti contro Mihai Bobocica (1-3) e Mutti (0-3). In classifica, Reggio Emilia resta al sesto posto in coabitazione con i sardi del Norbello.

Il tabellino dell’incontro dell’ottava giornata di A1 maschle:
Apuania Carrara-Reggio Emilia Ferval 4-0
(arbitro Luca Mariotti)
Mihai Bobocica – Damiano Seretti 3-1 (10-12, 11-6, 11-6, 11-8)
Leonardo Mutti – Luca Ziliani 3-1 (11-3, 11-13, 11-6, 11-5)
Paul Armand Lavergne – Mattia Crotti 3-0 (11-4, 11-1, 11-9)
Leonardo Mutti – Damiano Seretti 3-0 (11-7, 11-4, 11-7).

Risultati ottava giornata A1 maschile:
Vigevano Sport Pellicceria Cane-Frandent Group Cus Torino 2-4
Il Circolo Prato 2010-AON Milano Sport 4-2
Apuania Carrara-Reggio Emilia Ferval 4-0
Gg Teamwear Sant’Espedito Napoli-Top Spin Messina Fontalba 0-4
A4 Verzuolo Tonoli Scotta-Marcozzi Cagliari 4-0
Riposa: Norbello.

Classifica:  Top Spin Messina Fontalba 14, Apuania Carrara 12, A4 Verzuolo Tonoli Scotta 11, Marcozzi Cagliari 10, Il Circolo Prato 2010 9, Reggio Emilia Ferval, Norbello 7, Gg Teamwear Sant’Espedito Napoli, AON Milano Sport 4, Frandent Group Cus Torino 2, Vigevano Sport Pellicceria Cane 0.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.