Quantcast

“Trasferimento riabilitazione da Castello a Fiorenzuola, Ausl faccia chiarezza”

L’intervento di Carlo Juri Tosca, consigliere comunale di Fratelli d’Italia a Castelsangiovanni (Piacenza).

La storia dovrebbe aiutarci a non commettere più errori ed invece perseveriamo in scelte sempre più discutibili in nome di chissà quale logica. La salvezza per molte regioni italiane nel 2020 è stata la sanità territoriale utile ad isolare, curare e salvare migliaia di vite umane. Noi invece facciamo l’esatto contrario: depotenziamo e smantelliamo. È di qualche giorno fa lo spostamento di 20 posti letto della riabilitazione del nosocomio castellano verso il “nuovo contenitore di Fiorenzuola”. Gli addetti ai lavori hanno appreso la notizia solo poco tempo fa: era così urgente il trasferimento da non riuscire a pianificarlo con tempistiche più congrue?  Vorrei solo ricordare che qualche settimana fa anche l’Unita Spinale di Villanova è stata trasferita a Fiorenzuola. Sono tutte coincidenze?

Una volta per tutte il direttore generale dell’Ausl Luca Baldino ci dica con chiarezza e onestà quali sono gli obiettivi che la Regione Emilia Romagna gli ha affidato. Potremo così finalmente capire il piano di ristrutturazione della sanità piacentina visto e considerato che Castel San Giovanni non ha più un Pronto Soccorso da novembre 2020. Vorremmo anche ricordargli che la sua riconferma a direttore generale la scorsa estate era stata data a fronte di promesse chiare e definite. Inizia davvero ad essere faticoso doverglielo ricordare continuamente. Il pensiero di Gianbattista  Vico sui ‘corsi e ricorsi storici’ è sempre più attuale.  Purtroppo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.