Quantcast

Cavanna nominato presidente del Collegio dei primari oncologici medici ospedalieri

Luigi Cavanna, direttore del dipartimento di OncoEmatologia dell’Ausl di Piacenza, è stato nominato nei giorni scorsi presidente del Cipomo – Collegio Italiano Primari Oncologi Medici Ospedalieri.

Lo comunica la stessa azienda sanitaria. L’elezione è avvenuta contestualmente al Congresso nazionale dell’associazione, che riunisce i primari ospedalieri responsabili di unità operative di Oncologia Medica. “Ad attendere il dottor Cavanna, che succede a Livio Blasi e rimarrà in carica due anni, c’è un importante compito. Il nuovo consiglio si è infatti prefissato l’obiettivo di avviare una riflessione sulla necessità di adeguare gli organici delle strutture di oncologia alle nuove necessità – scrive l’Ausl . Inoltre, il gruppo di lavoro del primario piacentino cercherà di porre l’attenzione sulle risposte necessarie ai nuovi bisogni dei malati oncologici, cercando di sviluppare maggiormente l’assistenza dei pazienti vicina alle loro residenze e creando un rapporto molto stretto con i medici di famiglia”.

Le congratulazioni del Sindaco e Presidente della Provincia Patrizia Barbieri –  “Anche a nome delle Amministrazioni che rappresento, rivolgo al Prof. Luigi Cavanna le mie più sincere e sentite congratulazioni per il nuovo incarico. E’ una nomina di assoluto prestigio in un ruolo di grande responsabilità, che rappresenta un ulteriore riconoscimento al grande impegno, alle qualità professionali e umane, all’instancabile attività di ricerca che da sempre lo contraddistinguono e che a maggior ragione in questo terribile periodo della pandemia sono stati, per la comunità piacentina e italiana, un dono prezioso che ci ha permesso di affrontare con maggiore forza e determinazione l’emergenza sanitaria”.

Così il Sindaco e Presidente della Provincia Patrizia Barbieri rivolge le congratulazioni delle istituzioni locali per l’elezione del Prof. Luigi Cavanna a Presidente del Collegio italiano Primari Oncologia Medica Ospedaliera (CIPOMO). “Condivido insieme alla comunità piacentina – aggiunge Patrizia Barbieri – la soddisfazione per una nomina prestigiosa in un incarico sicuramente probante, nel quale il Prof. Cavanna saprà profondere la consueta professionalità, la sensibilità e il lungimirante impegno che abbiamo saputo apprezzare da sempre e di cui tutti siamo riconoscenti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.